Come ormai noto, Samsung Galaxy Note 9 verrà presentato ufficialmente il prossimo 9 agosto. Il colosso sudocoreano ha già provveduto a mandare gli inviti ai media di tutto il mondo per questo importante avvenimento.

galaxy note 9

Mancano solo poche settimane al lancio e non passa giorno senza che venga svelato qualche nuovo dettaglio dell’atteso dispositivo. I recenti “leak” hanno rivelato le diverse varianti di colore del top di gamma: nelle ultime ore, invece, la variante da 6 GB di RAM dello smartphone è stata individuata ancora una volta sul noto portale di benchmark Geekbench, dove sembra essere comparso un elenco che riguarda anche l’altra variante da 8 GB.

Grazie a tutte queste indiscrezioni, siamo in grado di avere un quadro completo delle opzioni di colore che potrebbero essere annunciate all’evento di lancio il prossimo mese. L’elenco, infatti, include i numeri di modello PN960BBEGWW (Nero), PN960BJEGWW (Grigio), PN960BVEGWW (Viola), PN960BLEGWW (Blu) e PN960BAEGWW (Marrone). A queste 5 colorazioni potrebbe aggiungersi anche un modello in oro, dato che nell’invito ufficiale è spuntata anche una S-Pen con questo colore. Il report suggerisce anche che il Galaxy Note 9 potrebbe avere un prezzo intorno alle 999 euro.

Per quanto riguarda i benchmark, il Galaxy Note 9, con il numero di modello SM-N960F con il processore Exynos 9810 ottiene un punteggio single-core di 3.716 e un punteggio multi-core di 8.984. Le specifiche tecniche rimangono più o meno le stesse: 6 GB di RAM, Android 8.1 Oreo come sistema operativo e un chip octa-core con clock a 1.8GHz.

Oltre a ciò, sul sito olandese Mobielkopen è stato individuato anche un risultato benchmark di Geekbench che riguarda una variante Galaxy Note 9 da 8 GB di RAM (ancora SM-N960F), con un processore Exynos 9815.

Per riassumere brevemente le specifiche, il Samsung Galaxy Note 9 prevede uno schermo Super AMOLED da 6,4 pollici con un rapporto di forma 18,5: 9. Il telefono potrebbe essere alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 845 o in alternativa da un Samsung Exynos 9810, a seconda dei diversi mercati in cui verrà lanciato. Il telefono avrà inoltre 8 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione integrato.