Alcuni rendering dei prossimi Samsung Galaxy A6 e A6 + sono trapelati online durante la giornata di ieri. I due nuovi dispositivi dell’azienda sudcoreana dovrebbero essere lanciati presto come successori del Galaxy A5 (2017). A6 e A6 + confermano la linea del brand, che ha scelto uno schema di denominazione basato sui numeri pari per individuare tutti i prodotti che si inseriscono nella fascia media, come già accaduto con il Galaxy A8 (2018) e il Galaxy A8 + (2018).

Galaxy A6 e A6 +, dai rendering emergono le specifiche tecniche

galaxy A6

Il primo dettaglio emerso riguarda le dimensioni. Galaxy A6, infatti, misurerà 149,9 x 71,5 x 7,8 mm. Come rivelato già in alcuni “leak”, il nuovo dispositivo della casa sudcoreana sarà alimentato dal processore SoC Exynos 7870, realizzato con un processo a 14 nm: questo sta a significare che rispetto al suo predecessore il nuovo prodotto non dovrebbe consumare troppa energia.

La sua CPU ha otto core Cortex-A53 con 1,6 GHz. L’A6 potrebbe essere fornito con 3 GB di RAM, 32 GB di spazio di archiviazione integrato e un display da 5,6 pollici con proporzioni 18,5:9.

Per quanto riguarda invece il Galaxy A6 +, sembra certo l’impiego del processore Snapdragon 625 di Qualcomm, insieme a 4GB di RAM e un pannello AMOLED da 6 pollici. Se si dà uno sguardo alla parte posteriore del dispositivo si nota subito una configurazione a doppia fotocamera, in contrasto con quella singola presente sul Galaxy A6. Il modello più grande misura 160,2 x 76,2 x 8,3 mm.

Entrambi i dispositivi dovrebbero essere lanciati nei prossimi mesi. Il sistema operativo sarà Android Oreo con Samsung Experience 9.0 e la risoluzione di entrambi i loro schermi sarà probabilmente 2.220×1.080.