Galaxy A54 avrà un chip Exynos 1380: prestazioni migliorate

Seguici su Google News

Il 2022 volge ormai al termine e con la presentazione di Xiaomi 13 e Xiaomi 13 Pro non dovremmo più assistere al lancio di altri top di gamma rilasciati dai produttori principali. Tuttavia, lo sguardo degli esperti del settore e ovviamente dei fan è già all'inizio del 2023, dato che l'anno - come ormai consuetudine - si aprirà con il botto.

Tra gennaio e febbraio, infatti, Samsung presenterà ufficialmente la sua nuova serie Galaxy S23, che sarà caratterizzata da tre dispositivi. Oltre al modello standard il gigante di Seul lancerà anche il Galaxy S23 Plus (leggermente più prestante) e il Galaxy S23 Ultra, che rappresenterà il vero fiore all'occhiello in termini di prestazioni ed efficienza.

Tuttavia i seguaci di Samsung sono in attesa anche di altri telefoni oltre ai Galaxy S23. Come riportato anche da SamMobile, infatti, la società della Corea del Sud svelerà i suoi smartphone Galaxy A di prossima generazione prima di ufficializzare i suoi nuovi top di gamma. Tra i device della serie A che vedremo presto sul mercato vanno menzionati soprattutto Galaxy A14 5G, Galaxy A34 5G e Galaxy A54 5G: tutti questi dispositivi utilizzeranno molto probabilmente i chipset Exynos di prossima generazione, che garantiranno un livello di prestazioni più elevato rispetto al passato.

samsung galaxy A54

Il Galaxy A54 5G è stato individuato nel database del noto portale di benchmark Geekbench: il modello utilizza il processore Exynos 1380 (nome in codice s5e8835), che succederà al processore Exynos 1280 utilizzato nel Galaxy A33 5G e nel Galaxy A53 5G. Exynos 1380 ha quattro core CPU ad alte prestazioni con clock a 2,4 GHz e quattro core CPU ad alta efficienza energetica con clock a 2 GHz. Inoltre, il chip presenta anche la stessa GPU Mali-G68 utilizzata nel processore Exynos 1280, anche se potrebbe avere più core GPU o una velocità di clock più elevata.

Stando ai risultati del test delle prestazioni di Geekbench, l'Exynos 1380 ha ottenuto 776 punti nel test CPU single-core e 2.599 punti nel test CPU multi-core. Poiché il punteggio single-core è simile a quello ottenuto dall'Exynos 1280, l'impressione è che il prossimo chipset vada ad utilizzare gli stessi core Cortex-A78. Il punteggio multi-core è superiore del 50% rispetto al processore Exynos 1280 del Galaxy A53 5G: un aspetto che sta a sottolineare come il miglioramento delle prestazioni sarà davvero notevole.

Venendo alle altre caratteristiche tecniche, il Galaxy A54 5G dovrebbe arrivare sul mercato con un display Super AMOLED Infinity-O da 6,4 pollici con risoluzione Full HD+, una frequenza di aggiornamento di 120Hz e un lettore di impronte digitali integrato nel display. Sempre stando agli ultimi rumors, il nuovo telefono di Samsung potrebbe avere una fotocamera principale da 50 MP, una fotocamera ultrawide da 12 MP, una batteria da 5.100 mAh e una ricarica rapida da 25 W. Sono trapelati online anche altri dettagli di questo device, tra cui il supporto 5G, GPS, Wi-Fi 5, Bluetooth 5.2, NFC, una porta USB di tipo C, gli altoparlanti stereo e la protezione IP67 che accerta la resistenza a polvere e acqua.

Registrazione di video 8K con il Galaxy S23

Nel frattempo giungono nuove indiscrezioni proprio sui Galaxy S23. Stando a quanto affermato dal tipster Ice Universe, Samsung garantirà la registrazione di video 8K con un frame rate di 30 fps sui suoi nuovi top di gamma. Come sanno bene i fan, le serie Galaxy S20, Galaxy S21 e Galaxy S22 offrono la registrazione video 8K a 24 fps: pertanto i video 8K girati con Galaxy S23, Galaxy S23+ e Galaxy S23 Ultra saranno leggermente più fluidi.

La registrazione video 8K non è ancora un punto di forza delle fotocamere per smartphone a causa della mancanza di stabilizzazione video; inoltre, anche la gamma dinamica più ristretta e il frame rate inferiore non sono aspetti favorevoli. Tuttavia nei prossimi anni i sensori diventeranno più grandi e gli ISP (Image Segnal Processor) all'interno dei processori saranno più potenti.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram