Foxconn, il famoso produttore taiwanese, sta cominciando una nuova assunzione di massa per prepararsi alla produzione del nuovo iPhone Apple.

foxconn-denies-worker-unrest-slows-iphone-assembly


Foxconn si sta preparando all’inizio della produzione in serie del prossimo iPhone e per spingere al massimo la produttività dei suoi stabilimenti sta assumendo nuovi dipendenti.

Il numero delle posizioni di lavoro disponibili non è ancora stato confermato, ma China Business parla di circa 100.000 posti disponibili nell’impianto cinese di Henan, al fine di passare da 200 a 300 mila dipendenti impegnati nell’assemblaggio del nuovo melafonino.

foxconn

Il rapporto pubblicato da China Business dichiara che, anche se Apple aveva esternalizzato una parte della sua produzione di iPhone e iPad ad un altro produttore taiwanese, Pegatron, Foxconn ha prodotto ancora 32,16 milioni di iPhone da gennaio a maggio di quest’anno, con un aumento del 46,7 per cento rispetto all’anno precedente. Solo a maggio, il numero di iPhone prodotto da Foxconn si è attestato a 7,86 milioni.

Foxconn lo scorso hanno è stata colpita da una perdita di lavoro causata dalla diversificazione di Apple, ciò ha portato alla perdita di circa un terzo dei posti di lavoro, mentre Pegatron aumnterà i propri dipendenti del 30-40% nel corso del secondo semestre dell’anno.

I successi di Foxconn non si limitano alla sola produzione di iPhone e di componenti per i maggiori produttori mondiali, a giugno è stato raggiunto un accordo con Mozilla per la produzione di smartphone e tablet con Firefox OS.

Via

Guida ai regali di Natale 2017 - banner - outofbit .