Problemini in corso per alcuni utenti Mac: un nuovo trojan studiato per attaccare i computer di Apple ha infatti fatto la sua comparsa. Si tratta di Flashback.G, un virus che sfrutta una falla di sicurezza delle release di Java Runtime.

Qualora si avesse una vecchia versione di Java, il malware si autoinstallerebbe; in caso di una versione rilasciata di recente, tuttavia, comparirebbe comunque all’utente un avviso di installazione di un certificato Apple, e in caso affermativo il virus entrerebbe nel sistema senza troppe difficoltà.

L’unica buona notizia, al momento, è che Flashback.G non infetterebbe i sistemi Mac OS X 10.7 Lion, nei quali il pacchetto Java deve essere caricato manualmente, mentre sono vulnerabili tutti i sistemi dalla 10.6 in giù.

Flashback.G è un virus molto pericoloso, perchè una volta fatta la sua comparsa nel computer, può ottenere i dati d’accesso a vari servizi Web utilizzati dall’utente, compresi quelli bancari, e girarli ai suoi creatori.