AppleiPhoneMacNews

Finalmente iCloud è disponibile per Mac OS X ed iOS

Con il rilascio di OSX 10.7.2 e iOS 5 Apple ha reso finalmente disponibile iCloud agli utenti finali

icloud prima icona

Con il rilascio di OSX 10.7.2 e iOS 5 Apple ha reso finalmente disponibile iCloud agli utenti finali, ricordiamo che iCloud permette di effettuare: backup dei propri dati, archiviazioni dei  contatti, delle email, degli appuntamenti, calendari, documenti e molto altro ancora tramite cloud. Questo significa che i file file creati da diverse postazioni saranno accessibili anche da postazioni mobile, e viceversa, mentre i dati restano costantemente sincronizzati in automatico.

Il servizio è gratuito ed include 5 GB di spazio per l’archiviazione dei dati. È possibile estendere lo spazio a disposizione pagando un canone annuale: 16 euro per 10Gb, 32 euro per 20Gb o 80 euro per 50Gb.

Potrebbero interessarti
AppleApple watchConfronti

Apple Watch 8 e Apple Watch 7: quale dovresti comprare?

AndroidNewsSmartphone

Galaxy A14, arriva il nuovo telefono Samsung: cosa dicono i render

iPhoneNews

Nuovi prodotti a ottobre e iPhone 6 "vintage": tutte le novità di Apple

AccessoriAccessoriAndroidApple

Recensione Soundcore Anker Space A40: migliori cuffie da 99€?