AppleiPhoneMacNews

Finalmente iCloud è disponibile per Mac OS X ed iOS

Con il rilascio di OSX 10.7.2 e iOS 5 Apple ha reso finalmente disponibile iCloud agli utenti finali

icloud prima icona

Con il rilascio di OSX 10.7.2 e iOS 5 Apple ha reso finalmente disponibile iCloud agli utenti finali, ricordiamo che iCloud permette di effettuare: backup dei propri dati, archiviazioni dei  contatti, delle email, degli appuntamenti, calendari, documenti e molto altro ancora tramite cloud. Questo significa che i file file creati da diverse postazioni saranno accessibili anche da postazioni mobile, e viceversa, mentre i dati restano costantemente sincronizzati in automatico.

Il servizio è gratuito ed include 5 GB di spazio per l’archiviazione dei dati. È possibile estendere lo spazio a disposizione pagando un canone annuale: 16 euro per 10Gb, 32 euro per 20Gb o 80 euro per 50Gb.

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Google Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: spicca il chip Tensor, in Italia nel 2022

AppleEditorialeNews

Smartphone venduti senza caricabatterie: cosa c'è dietro?

AppleMacNews

Apple presenta i nuovi MacBook Pro 14'' e 16'': ufficiali anche gli AirPods 3

AndroidNewsSmartphone

Nothing pronta a lanciare uno smartphone Android? Carl Pei ci sta pensando