face time iOS 6

Il servizio di videochiamata FaceTime di Apple, secondo alcuni rumors, dovrebbe essere utilizzabile tramite rete 3G solo a pagamento il che ha disorientato gli utenti, infatti l’applicazione era stata annunciata come inserita all’interno del nuovo sistema operativo iOS 6 di Apple.

Ora gli utenti sono delusi perché quando hanno provato ad utilizzare il servizio, si sono ritrovati una comunicazione che è apparsa sul display e che visualizzava il seguente avviso: “Per abilitare FaceTime su questo account cellulare, contatta AT&T al 611 o visita http://www.att.com/mywireless”.

Per ora la connessione 3G del firmware è disponibile solo per gli sviluppatori. La conclusione è semplice, pare infatti che l’operatore AT&T abbia optato per un servizio a pagamento tramite una tariffa speciale per abilitare il piano Dati Dedicato Unicamente al tethering.

Anche altri operatori telefonici si sono dichiarati disposti a stabilire una tariffa a pagamento per il servizio sfruttando la rete cellulare proprietaria. Potrebbe, quindi, aggiungersi al pacchetto chiamate/internet anche l’offerta chiamate tramite FaceTime.