Dopo Microsoft  è arrivato il turno di EA sul palco dell’E3 2014.

EA

La conferenza è iniziata mostrando immediatamente due titoli di grande caratura per il pubblico videoludico: Star Wars: Battlefront e Dragon Age Inquisition (quest’ultimo disponibile dal 7 ottobre).  Il primo è ancora in fase embrionale, ma sicuramente interessante per gli appassionati della saga, il secondo invece si è mostrato in un gameplay nel quale si è posto grande attenzione sul nuovo sistema di combattimento, sarà possibile infatti utilizzare una visuale dall’alto, e sulla grande varietà di ambientazioni,vero punto debole del capitolo precedente.

Interessante l’annuncio di una nuova IP, da parte di Bioware, nata dall’esperienza accumulata grazie alla trilogia di Mass Effect, anche se sfortunatamente del gioco vero e proprio non si hanno avuto notizie tranne per quanto riguarda qualche ambientazione ancora in fase di realizzazione.

Tutti i presenti in sala sono rimasti piacevolmente stupiti da EA che ha presentato il nuovo capitolo di The Sims 4 (in uscita il 2 settembre) per via della introduzione delle emozioni che vanno a cambiare completamente l’interazione tra i personaggi e quella che quest’ultimi possono avere con lo scenario circostante.

Ancora più interessante si è rivelato l’annuncio del nuovo Mirrors Edge,completamente ridisegnato e riconcepito in modo da sfruttare le capacità atletiche della protagonista anche nel combattimento.

La casa Americana ha poi presentato in successione tutti i nuovi titoli sportivi caratterizzati da un restyling grafico e da un’ottimizzazione generale della fisica dei corpi. I titoli presentati sono i seguenti: UFC, NHL 15, PGA Tour (Golf), Madden NFL 15 e Fifa 15, quest’ultimo sviluppato intensamente per migliorare sia il controllo e l’agilità dei calciatori, permettendo così anche un miglior contrasto corpo a corpo, che la dinamicità delle condizioni del campo.

Altri progetti degni di nota sono sicuramente Dawngate, MOBA di EA sviluppato coinvolgendo direttamente i giocatori, e un nuovo titolo, al momento ancora senza nome, realizzato dal team di Criterion, meglio noti per Burnout, che da quanto visto dal trailer punta ad unire tutti gli sport estremi e motoristici.

Ciliegina sulla torta  il gameplay di Battlefield Hardline, un nuovo capitolo della saga ambientato interamente in città dove lo scontro tra SWAT e criminali animerà l’azione. La beta è già disponibile per PC e PS4 a tutti gli acquirenti di Battlefield 4 al fine di avere il titolo definitivo con una risoluzioni di 1080p e 60 fps.