E’ stato presentato come un’autentica superstar, di sera, al Louvre di Parigi: Oppo Find X, in effetti, ha davvero tutto per essere uno dei grandi protagonisti dei prossimi mesi. Certo, il prezzo non esattamente tra i più economici, associato ad un marchio ancora troppo poco conosciuto alle nostre latitudini, sarà un ostacolo non da poco.

Quello che è certo è che questo Oppo Find X è di gran lunga lo smartphone più originale di questa prima metà di 2018. Merito del meccanismo motorizzato che coinvolge un’intera parte, quella superiore, della scocca: una parte estraibile (ribadiamo, non manualmente) in appena mezzo secondo quando si attiva la fotocamera. E, a differenza di una simile soluzione vista in passato su dispositivi firmati VIVO, sono coinvolti ben 3 sensori: i due posteriori e quello anteriore.

Ad oggi è impossibile sapere se tale soluzione in futuro presenterà dei problemi “pratici”, di certo Oppo vi ha riposto grande fiducia. Basti pensare che su Oppo Find X non ci sarà alcun sensore per le impronte digitali e che il principale metodo per lo sblocco è il riconoscimento facciale, peraltro in 3D. Riconoscimento che, ovviamente, avverrà con la fotocamera anteriore a comparsa. In basso troverete alcune GIF e il video realizzato da The Verge che rendono bene l’idea su questa peculiarità. Le premesse sono positive, vedremo i feedback a distanza di qualche mese.

La soluzione comporta la rinuncia al notch, un sollievo per una marea di appassionati. Ne consegue che il display è praticamente privo di cornici: il rapporto screen to body arriva al 93,8%, un vero record, il design è reso ancora più suggestivo dai bordi curvi come siamo abituati a vederli sui top di gamma Samsung. Una vera delizia per gli occhi.

La scheda tecnica di Oppo Find X è di assoluto rilievo: display da 6.45 pollici in Full HD+, Snapdragon 845 a bordo con 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di storage interno (solo quest’ultimo taglio sarà disponibile in Europa). E ancora dual cam posteriore da 16+20 MP, fotocamera anteriore da ben 25 MB, batteria da 3.730 mAh, supporto a Bluetooth 5.0 e ricarica rapida VOOC Fast Charging. Il tutto senza dimenticare Android Oreo 8.1 con Color OS 5.1.

Il prezzo? Oppo Find X sarà ufficializzato anche in Europa, probabilmente ad agosto, al prezzo di 999 euro per la sola versione da 256 GB di storage interno.