cyanogenmod installata su 10 milioni di dispositiviCyanogenMod, una delle migliori ROM per Android, è presente su ben 10 milioni di dispositivi: a confermarlo è lo stesso team sul sito CyanogenMod Statistics e il CTO Steve Kondik sul proprio profilo Google +!

Bisogna precisare i parametri utilizzati per capire al meglio i dati: la rilevazione è su base volantaria (vengono considerati solamente i dispositivi con l’opzione CMStast presente nella ROM attivata), vengono considerati sia tablet che smartphone Android, ogni dispositivo vale 1 (se noi decidiamo di installare la CyanogenMod sia sul tablet sia sullo smartphone conterà per 2), vengono considerate anche le versioni derivate dalla Cyano e i dispositivi non attivi da più di 90 giorni non vengono conteggiati.

CMStats si è occupata di dare un quadro dettagliato per quanto riguarda i dispositivi e le versioni CyanogenMod.  Per quanto riguarda queste ultime la versione più gettonata è la CM 10.1 (Jelly Bean 4.2) nella sua versione nightly con 1,15 milioni di installazioni seguita dalla CM 10.2 in versione nightly (ovvero Jelly Bean 4.3) con 700 mila dispositivi.

Per quanto riguarda i dispositivi, a guidare la classifica è l’immortale Samsung Galaxy S che conta ben 500 mila dispositivi (attualmente è disponibile la Cyano 11, contenente Android 4.4 KitKat) seguito dai suoi successori Samsung Galaxy S II e Galaxy SIII: iil primo device Nexus è il Galaxy Nexus GSM con 187 mila dispositivi. Come mai i Nexus non si trovano in cima alla classifica? Il rilascio dei sorgenti e gli aggiornamenti garantiti per 18 mesi sono le risposte: infatti normalmente un utente Nexus ha più possibilità di scelta (e se non trovo nulla può benissimo “assemblarsi” la propria ROM con poche difficoltà) e a meno che non sia un “malato” di modding (noi purtroppo non resistiamo molto alla configurazione stock e dobbiamo “sporcarci” le mani a tutti i costi) non sente il bisogno di personalizzare il proprio dispositivo vista la qualità e la rapidità degli aggiornamenti rilasciati da Google.

Detto ciò va notato come siano presenti numerosi smartphone di fascia medio-bassa e versioni non recentissime della Cyano: gli utenti di questi dispositivi molto probabilmente vogliono allungare la vita utile del proprio dispositivo e dotarlo di “nuova vita” installando una ROM affidabile, leggera e parsimoniosa dal punto di vista dei consumi (in molti dispositivi sembra che faccia miracoli paragonata alle versioni di Android ultra personalizzate di molti produttori).

Ecco nel dettaglio tutte le statistiche: cosa ne pensate? Anche voi patiti della CyanogenMod? Fatecelo sapere attraverso i commenti!

cyanogenmod presente su 10 milioni di dispositivi