In questi giorni, tra una indiscrezione riguardante l’ultimo tablet del momento e la presentazione dei nuovi sistemi operativi, abbiamo avuto modo di provare a fondo gli auricolari Wireless Bluetooth 4.1 realizzati dall’americana Lumsing: in questa recensione cercheremo di mostrarvi le potenzialità di questo prodotto altamente interessante.



Recensione degli auricolari Lumsing Wireless Bluetooth 4.1

Confezione

 

Queste cuffie wireless si trovano all’interno di una scatola di cartone: a primo impatto è evidente che non si tratti di cartone “grezzo” in quanto la superficie risulta essere priva di imperfezioni e gli spessori dei vari lati appaiono regolari.

Una volta aperta, sollevando la parte frontale, si notano due box che contengono i vari pezzi: nel primo troviamo le cuffie vere e proprie, all’interno di un sacchetto protettivo, con già montati i gommini protettivi mentre nel secondo box troviamo il cavo di ricarica USB-micro USB, alcuni pezzi di ricambio e il manuale d’uso.

Come potete vedere, non sono presenti scritte o disegni eccetto il nome dell’azienda: a mio modo di vedere è un ottima scelta visto che si tratta pur sempre di un accessorio e non è assolutamente necessario investire tempo e denaro in packaging più complessi, trascurando di conseguenza aree ben più importanti per gli auricolari.

Design e qualità costruttiva

Le linee di questo prodotto Lumsing risultano essere molto armoniose e danno un tocco di classe alle cuffie Wireless: il bianco è un colore adatto a questa tipologia di prodotti (è presente anche una versione delle medesime cuffie) e l’aggiunta di finiture argentate sul retro gli dona sicuramente un tocco di classe presente in prodotti ben più costosi.

Sull’auricolare destro sono presenti tutti i controlli necessari per il funzionamento delle cuffie: infatti troviamo, nella parte laterale, il pulsante per aumentare e diminuire l’audio mentre il retro stesso, se premuto, serve per accendere/spegnere gli auricolari, interrompere o riprendere la riproduzione di contenuti audio e per accoppiare il dispositivo con smartphone, tablet o PC. Oltre a questi comandi è presente nella parte laterale il microfono, in modo da poter sfruttare appieno le funzionalità che contraddistinguono gli auricolari wireless rispetto a quelli tradizionali.

L’auricolare di sinistra risulta essere più spoglio rispetto a quello di destra ma contiene la preziosissima porta micro USB per ricaricare le cuffie: per potervi accedere bisognerà spostare di pochi mm lo “sportello” in gomma che risulta essere relativamente facile da sollevare in caso di necessità ma che rimane immobile in tutte le altre situazioni, aspetto molto importante visto che le cuffie vengono solitamente messe ovunque (zaini, tasche dei pantaloni, giacca, borsa ecc) ed è facile rischiare di danneggiare la porta in assenza di una valida protezione.

I due auricolari sono collegati tra di loro mediante un cavo di circa 55 centimetri di lunghezza, 4 millimetri di larghezza e 1 mm di spessore: nell’utilizzo pratico le dimensioni risultano essere azzeccate e la qualità del cavo in sé è molto buona in quanto protegge al meglio i cavi interni grazie al suo spessore e alla sua flessibilità.

Prestazioni

Abbiamo testato queste cuffie utilizzandole su Macbook Pro e Nexus 4: in entrambi casi possiamo ritenerci più che soddisfatti della qualità audio di queste cuffie, che nonostante il prezzo accessibile riproducono l’audio in maniera più che accettabile.

L’accoppiamento è risultato essere molto facile con entrambi i dispositivi: infatti una volta accesso il Bluetooth sul device che desiderate accoppiare dovrete tenere premuto il retro dell’auricolare destro per 5 secondi circa, fino a quando sentirete, in rapida successione, le voci “Power On”, “Pairing” e “Connected” (la procedura va eseguita una sola volta per dispositivo, partendo con gli auricolari spenti).

Una volta accoppiate le cuffie, per gli utilizzi successivi vi basterà accenderle premendo il retro per 3 secondi circa: dopo aver sentito “Power On” e “Connected” potrete utilizzare gli auricolari. La durata della batteria ammonta a 6 ore circa, valore che vi permetterà di non dover caricare le cuffie ogni sera, e fino a quando rimarrete nel raggio di utilizzo, che ammonta a 10 metri, non subirete alcuna disconnessione improvvisa.

Conclusioni

Gli auricolari Wireless Bluetooth realizzati dalla Lumsing valgono sicuramente di più rispetto al prezzo con il quale vengono vendute online: per soli 24,99 euro su Amazon.it è il miglior prodotto disponibile se cercate auricolari Wireless Bluetooth dalle ottime funzionalità tecniche e con un design da prodotti ben più costosi (il prezzo ufficiale sarebbe € 49,99).