Perché creare mappe mentali? Quali sono i vantaggi? Ecco cosa c’è da sapere e quali sono i migliori programmi per raggiungere i risultati ottimali

Nel mondo del lavoro, ma anche in altri settori, si sente spesso parlare di mappe mentali, ovvero di quei strumenti utili a riassumere e schematizzare idee, progetti e programmi. Per poter creare mappe mentali chiare, semplici e comprensibili, in maniera rapida, esistono diversi tool e software che possono aiutarci in queste operazioni. Vediamo quindi quali sono i migliori a disposizione da scaricare e iniziare ad utilizzare.

Le mappe mentali

Come e perchè creare mappe mentali

Prima di scoprire quali sono i migliori software per creare mappe mentali vediamo di capire cosa sono le mappe mentali di cui stiamo parlando. In maniera molto sintetica per mappe mentali si intendono tutte quelle rappresentazioni grafiche di un’idea, di un progetto, di una materia da apprendere e memorizzare.

Più che un semplice schema, quindi, le mappe mentali sono delle rappresentazioni, ricche di immagini, simboli e colori, grazie alle quali il nostro cervello recupera le informazioni utili per ricordare e ripetere i concetti chiave di un discorso, di una presentazione di lavoro o anche di una materia d’esame.

Per leggere e creare mappe mentali bisogna aver chiaro che queste hanno al loro interno una gerarchia, fatta di nodi centrali, collegamenti e nodi di secondo, terzo, eccetera livello. Queste differenze gerarchiche vengono rappresentate tramite simboli e colori che devono essere comprensibili da chi deve poi leggere le mappe mentali e tramite questa lettura ricordare un discorso o un argomento. Per questo motivo le mappe mentali sono personali e non possono essere create da altri; le associazioni grafiche e schematiche che utilizziamo possono essere diverse nella mappa mentale di un’altra persona, in quanto ognuno ha un proprio codice, una propria capacità di associare colori e schemi a determinati concetti.

I software che andremo a vedere, quindi, aiutano nella creazione di mappe mentali, ma non possono sostituirsi a noi, in quanto il processo di memorizzazione è profondamente personale e si avvale di tutta una serie di meccanismi che nessun altro, nemmeno una macchina, può sostituire.

Mappe mentali vs mappe concettuali

Differenze tra creare mappe mentali e concettuali

Così come per le mappe mentali si sente altrettanto spesso parlare di mappe concettuali. L’errore principale è quello di pensare che si tratti di concetti simili o, anche, di sinonimi da usare indifferentemente per la stessa cosa. Ma non è così. Le mappe mentali hanno un concetto centrale al quale sono legati altri concetti tramite disegni e colori. Una mappa concettuale, invece, ha una funzione più razionale e per certi aspetti logica, in quanto è la rappresentazione ordinata di uno schema, con un principio o un concetto generale al quale sono legati, tramite relazioni, altri elementi. A differenza delle mappe mentali, quelle concettuali possono essere lette da chiunque, in quanto non c’è niente di personale, ma una strutturazione logica di un argomento.

Top 10 migliori software per creare mappe mentali

Online esistono tantissimi software, tool e servizi web per creare mappe mentali, alcuni completamente gratuiti, altri a pagamento, altri con un misto tra funzioni gratuite e quelle accessibili tramite abbonamento. Vediamo quindi una selezione dei migliori 10 software per creare mappe mentali adatti per tutte le esigenze.

Aureoo

Grazie ad Aureoo è possibile creare la propria mappa mentale in pochi semplici click. Esistono diverse soluzioni di questo stesso software, di cui una completamente gratuita e altre a pagamento in base al livello di funzioni di cui si necessita.

Blumind

Una soluzione completamente gratuita è quella offerta da Blumind, un software freeware che permette di personalizzare la propria mappa mentale e di esportarla con pochi click in JPG, PNG, SVG o TXT per tutte le esigenze.

Coggle

Una soluzione ottima, disponibile sia nella versione base gratuita che in quella a pagamento più completa, è Coogle. Compatibile sia con Windows che Mac, con Coogle è possibile creare mappe mentali complete senza nulla da invidiare ad altre soluzioni più professionali.

Freemind

Grazie a Freemind si riesce a raggiungere il proprio obiettivo in maniera rapida e sicura, senza troppi fronzoli e funzioni accessorie. È ideale per coloro che sono alle prime armi in questo settore.

Mind42

Per chi è alla ricerca di un software completamente gratuito Mind42 è la risposta. È una soluzione molto semplice, ma perfetta per chi si affaccia per la prima volta nel mondo delle mappe mentali.

MindJet

Per le esigenze aziendali MindJet è uno dei migliori software (a pagamento) cui rivolgersi. Grazie a questo strumento è possibile trasformare in mappa mentale i vari meeting, project management e mindstorming della propria azienda.

Mindmeister

Una delle soluzioni più apprezzate nel mondo del lavoro è quella proposta da Mindmeister in quanto piuttosto completo dal punto di vista delle funzioni e della professionalità; grazie a questo software, infatti, è anche possibile collaborare in tempo reale sullo stesso progetto con più persone.

Mindnode

La soluzione perfetta per utenti Mac è Mindnode, uno strumento molto apprezzato per la semplicità e la chiarezza delle linee con le quali realizzare le proprie mappe mentali.

Spiderscribe

Per chi desidera un tool web per creare mappe mentali Spiderscribe è quello che fa per lui. Con il pagamento di un piccolo abbonamento è possibile lavorare, da soli o in team, sullo stesso progetto e per questo motivo è una soluzione ottima per le aziende che necessitano di uno strumento simile.

Visuwords.com

Il bello di Visuwords.com (disponibile solamente in inglese) è che si può creare una mappa mentale partendo da una semplice parola. Da questo concetto è possibile utilizzare diverse connessioni grafiche per esprimere le proprie idee.

App per mappe mentali

Ovviamente esisto anche moltissime app per creare mappe mentali e avere in ogni momento la possibilità, dal proprio smartphone o dal proprio tablet, di intervenire su di esse. Anche in questo caso sono disponibili sia versioni gratuite che a pagamento. Tra le migliori in circolazione segnaliamo sicuramente Mindmaple, ideale per un utilizzo professionale, Simplemind, ottima per chi cerca una soluzione completa e Mindmapper, perfetta per gli studenti che devono preparare un esame.