La conversione dei documenti da Word a PDF  risulta spesso indispensabile, specie per i documenti di una certa importanza. Il motivo è molto semplice: il formato PDF è difficilmente modificabile, a differenza di Word. Obiettivo di questo post è spiegare come avviene l’operazione di conversione e quali sono le risorse migliori presenti nella Rete. Infine, vedremo alcuni utili convertitori in grado di garantire l’operazione inversa, anche se il passaggio da PDF a Word non sempre risulta preciso.

da PDF a Word

PDF Converter Online: il passaggio da Word a PDF con questo servizio online e gratuito è davvero immediato. Dopo che vi sarete collegati, basterà scegliere il documento di interesse, specificare l’account di posta elettronica e cliccare sul tasto “Convert and Send”. Nel giro di un minuto riceverai sull’indirizzo e-mail indicato il file convertito.

PDFonline: la procedura di conversione verte tutto attorno a 4 step intuitivi. Una volta in homepage, basta effettuare l’upload del documento Word dall’hard disk del pc (o dalla chiavetta USB), cliccando il tasto giallo “Upload a File To Convert”. Visualizzerete nell’attesa la dicitura “Please wait. Document with lots of images and tables
may take a while to convert
”. Quando vi verrà mostrata l’anteprima non dovrete fare altro che cliccare su “Download” in alto al centro e scegliere il formato PDF. Vi verrà mostrato il documento: cliccateci su con il tasto destro del mouse e fate “Salva con nome …”. Tutto avviene online, senza bisogno di scaricare software di terze parti.

WordToPDF: questo servizio web based gratuito è interamente basato sulla tecnologia Nitro e da una procedura che non si allontana da quelle descritte in precedenza. Il bello che vi permette di convertire anche i fogli di calcolo in Excel, le presentazioni in PowerPoint. Infine, WordToPDF ammette anche la conversione da PDF a Word, oltre che in Excel e PowerPoint. Direttamente dalla homepage, vi basta selezionare dalle “linguette” il formato di input e quello di output. Dopodiché procedete con l’upload o dal tasto arancione “Seleziona un file” o con il metodo del drag & drop consistente nel trascinamento con il mouse nell’apposito spazio. Inserito l’account di posta elettronica, dovrete solo cliccare sul tasto “Convertilo” e dopo pochi istanti lo potrete mettere già sul desktop. In riferimento alla conversione da PDF a Word (ndr puoi collegarti direttamente a PDFToWord), come in tutte le risorse che vedremo subito dopo, non aspettatevi il massimo della precisione. Date sempre un’occhiata e, nell’eventualità correggete in Word i refusi.

ZamZar: un convertitori universale non solo limitato all’ambito dei documenti, ma anche alle tracce audio, ai video ed alle immagini. Ergo, se state cercando una soluzione pratica par la conversione da PDF a Word, non c’è nulla di meglio di questo servizio online gratuito. Gli step sono 4: caricamento del file dall’hard disk o tramite URL. In entrambi i casi, il peso del file non può superare i 100 MB. Successivamente, scegliete il formato di uscita, digitate l’account di posta elettronica e avviate la conversione cliccando sul tasto “Convert”.

Nuance PDF: se cercate risorse più potenti ai servizi online è giusto che preferiate i software come quello in oggetto. Dopo aver scaricato ed installato questo lettore sulla postazione multimediale in uso, non dovrete fare altro che seguire la procedura tradizionale. Dopo l’upload e l’avvenuto riconoscimento del documento in PDF, basterà cliccare sul tasto di conversione per ritrovarvi il Word sul pc, la conversione online da PDF a Word verrà quindi fatta comodamente online. Il punto di forza di questo software freeware è che è la più affidabile nell’obiettivo, grazie alla funzione di OCR che riconosce i caratteri senza problemi.

Da Word a PDF

Dopo aver visto come convertire da PDF a Word per concludere passiamo a vedere il procedimento di conversione da Word a PDF e viceversa, non sarà mai stato così immediato, grazie a queste valide risorse. Tutto avviene online (tranne che con Nuance PDF) e, soprattutto, a costo zero.

Per quanto riguarda il passaggio da Word a PDF potete usare il Salva con Nome di Office e andando a modificare il formato del file potrete salvare il vostro documento direttamente in formato pdf.