Finalmente è disponibile Office 2019, seppur in versione beta. La suite di produttività targata Microsoft (va puntualizzato) è però disponibile in fase di anteprima solo per gli utenti business. Se hai la fortuna di far parte di questa cerchia, allora è già possibile mettere le mani su questo software che si preannuncia estremamente interessante.

Un altro limite è costituito dal sistema operativo: la beta di Office 19 è compatibile solo ed esclusivamente con Windows 10.

Office 2019: la beta è disponibile solo per gli utenti business

Altro requisito è quello di essere iscritti a Microsoft Collaborate. Per registrarti a Collaborate, devi accedere al dashboard del Centro sviluppatori di Microsoft tramite il tuo account.

Tenendo presenti i requisiti suddetti, per poter provare in anteprima Office 2019 devi:

 

  • registrarti con Microsoft Developer Center
  • una volta terminata la registrazione, accedi al portale MS Collaborate
  • clicca su Overview sulla sinistra
  • seleziona Engagements
  • scegli Office 2019 Commercial Preview.
  • clicca su Show Packages e scegli Office Deployment Tool (Win 32)
  • clicca su download per scaricare il pacchetto d’installazione

Questo scaricherà il programma di installazione, che verrà poi utilizzato per installare Office. È inoltre consigliato scaricare la Documentazione di Office 2019, una serie di documenti che descrivono come utilizzare lo strumento di distribuzione per installare l’anteprima e come utilizzare System Center Configuration Manager per utilizzare la versione beta su diversi dispositivi.