Guida dettagliata su come sbloccare Bootloader Huawei P10: ecco tutti i passaggi da seguire

Come sbloccare Bootloader Huawei P10

Nella guida odierna, dopo aver proposto come sbrandizzare Huawei P10 e P10 Plus, vi spiegheremo passo per passo come sbloccare Bootloader Huawei P10 seguendo dei facili e rapidi passaggi che potete svolgere anche se nel campo tecnologico avete poca esperienza.

Come ben saprete il P10 del brand cinese è l’ultimo top di gamma arrivato in ordine cronologico e vanta una scheda tecnica davvero importante iniziando da una dual camera posta sul retro da 20 megapixel, oltre ad una fotocamera da 12 megapixel. Il dispositivo in poche parole è caratterizzato da una componentistica in grado di offrire in qualunque circostanza prestazioni sempre al top.

Tornando a noi, a cosa serve sbloccare il bootloader di un telefono? Semplice, i vantaggi sono diversi. Sbloccandolo si aprono le porte ai file di sistema e di conseguenza si può anche procedere all’installazione di una recovery personalizzata. Inoltre vi consente di ricevere i permessi di root sul vostro smartphone e installare ROM personalizzate. Quest’ultime sono molto intriganti e qualcuna mette a disposizione caratteristiche appetibili che ovviamente non vengono di default fornite dal firmware ufficiale.

Prima di poter sbloccare Bootloader Huawei P10 accertatevi che i driver Fastboot e ADB siano installati sul computer. A questo punto procedete all’attivazione delle opzioni per gli sviluppatori, seguendo alla lettera questo semplice percorso: Impostazioni > Info sul telefono e tappate su numero build per un po’ di volte. Poi successivamente abilitate anche il debug USB nelle impostazioni e poi tappando sulla voce opzioni per gli sviluppatori. Accertatevi ora che il debut USB sia stato selezionato correttamente. Proseguendo virate la vostra attenzione nelle impostazioni, developer e abilitate OEM Sblocco. Consigliamo tra l’altro di effettuare il backup di tutti i dati perché lo sblocco eliminerà tutto. Tenete la percentuale della batteria intorno al 50%, Infine, accertatevi che sul vostro P10 ci sia installata l’Emotion UI 5.1 – Nougat in versione 7.0 -.

Segnatevi in un posto sicuro il codice IMEI e il numero di serie del telefono seguendo questa facile percorso:

Impostazioni> Info> Stato.

Come avere il codice di sblocco dal sito del brand cinese

  • Il primo passaggio che dovete mettere in atto consiste nel visitare il sito Huawei per lo sblocco e registrarsi per un account. Fate accesso se ne avete già uno;
  • Ora andate sulla dicitura Download e di conseguenza selezionate Sblocca Bootloader;
  • Vedrete fin da subito un modulo. Compilatelo completamente in maniera corretta con tutte le info che avete annotato precedentemente;
  • Fate un tap su commit dopo aver terminato;
  • Vedrete immediatamente un codice di sblocco. Salvatelo con cura.

Vediamo come sbloccare il Bootloader affidandosi a ADB e Fastboot

  • Collegate a questo punto lo smartphone al vostro computer. Proseguendo accertatevi che le opzioni per gli sviluppatori e OEM siano abilitate;
  • Aprite il prompt dei comandi e introducete correttamente la seguente stringa comando: adb reboot bootloader;
  • Il P10 si riavvierà in automatico ed entrerà nella modalità bootloader;
  • A questo punto introduce un’altra stringa di comando per sbloccare una volta per tutte il bootloader, la seguente: fastboot oem unlock [unlock code];
  • Inserite il codice di sblocco che avete ricevuto in precedenza dal sito dell’azienda cinese in [unlock code].

Bravissimi! Siete riusciti brillantemente a sbloccare il bootloader del vostro Huawei P10. Il device ora verrà completamente ripristinato e tutti i dati in esso presenti verranno cancellati.

Il tutorial è giunto alla sua conclusione. Per qualunque problema non esitate a comunicarcelo cosi da potervi aiutare il prima possibile.