XcodeGhost

Ultimamente è stato scoperto che numerosissimi sviluppatori, tramite l’utilizzo di tools di sviluppo non ufficiali, hanno inserito all’interno dell‘App Store applicazioni infette di un malware denominato XcodeGhost. La colpa da imputare agli sviluppatori tuttavia è quella di non essere stati molto svegli, nient’altro. Purtroppo il malware, una volta compilata l’applicazione con un sostituto di Xcode uguale in tutto per tutto all’originale software di Apple, si andava ad insidiare automaticamente nel codice portando quindi l’applicazione ad infettare i corrispettivi iPhone su cui veniva installata.

Verificare se il nostro iPhone è infetto da XcodeGhost

La particolarità di questo malware è che non è rintracciabile attraverso il software di verifica di Apple, per cui numerosissime applicazioni hanno passato il controllo integrità e sono state tranquillamente inserite nell’App Store. Apple ha già stilato una lsita di app infette, ma tuttavia queste sono in continuo aumento. Per sapere se il nostro device è al sicuro ci pensa il Team Pangu, famosissimo team di sviluppo della comunità Jailbreak.

Il team ha ideato l’applicazione XcodeGhost remove che ci permette di verificare l’integrità del nostro sistema ed individuare le applicazioni infette. Prima di tutto direttamente dal nostro iPhone dovremmo cliccare QUI ed aprire la scheda, successivamente cliccare sul bottone blu rettangolare in basso e alla richiesta di installazione del software sul nostro dispositivo dovremmo cliccare “Installa“. Poi basterà avviarlo ed eseguire la scansione del cellulare. Se il nostro sistema avrà un problema ci verrà indicato e potremmo procedere all’eliminazione della app indicata.