Nascondere iP Android risulta un’operazione di vitale importanza sia per salvaguardare la vostra privacy nel corso della navigazione su internet che per effettuare l’accesso a tutti quei siti web bloccati in Italia. Di soluzioni ce ne sono a iosa, ma una delle più complete in assoluto è HotSpot Shield VPN for Android, un’applicazione  gratuita appartenente alla categoria “strumenti” del Play Store, sviluppata da AnchorFree GmbH.

Come nascondere IP Android con HotSpot Shield VPN

Come nascondere IP Android con HotSpot Shield VPN

Ecco come nascondere iP Android con HotSpot Shield VPN: scaricate l’applicazione (2,9 M) ed installatela sul tuo dispositivo Android (richiede versioni 2.0 e superiori). Subito dopo, procedete all’avvio di questo tool e create un account gratuito pigiando in successione prima sul pulsante “Yes, Protect My Connection!” e poi su “Continue”. Quando vi viene richiesto di compilare un modulo, procedete all’inserimento dei dati personali, come l’indirizzo di posta elettronica e la password. Infine, cliccate su “Create Account” per portare a termine la procedura preliminare.

Ora siete pronti ad utilizzare HotSpot Shield VPN, la cui logica di funzionamento verte sul camuffamento dell’indirizzo IP con uno statunitense o con uno britannico: durante l’utilizzo dell’app viene creata una rete privata virtuale (VPN) con i server di AnchorFree GmbH, bypassando il router che consente di accedere alla Rete.

Pigiate perciò sul tasto “Protect my connection!” e restate in attesa della connessione alla VPN. Se le operazioni sono andate per il verso giusto, all’interno della barra di stato di Android, l’icona dell’applicazione sarà di colore verde e potrete navigare su internet con l’IP statunitense (o britannico).

Ora che sapete come nascondere iP Android con HotSpot Shield VPN, vi segnalo alcuni accorgimenti per rendere più efficiente la vostra navigazione online: a sessione di navigazione conclusa, pigiando sul tasto “Turn Off Protection”, bloccherete l’utilizzo di HotSpot Shield VPN. Per evitare l’avvio automatico dell’applicazione, vi suggerisco di pigiare il tasto “Menù”, di selezionare la voce “Settings” e di togliere il flag da “Start on boot”.

Nascondere IP Android con quest’app ha i suoi vantaggi: tenete conto che nella versione free, l’unico balzello da pagare risiede nei banner pubblicitari un po’ troppo invasivi. Per sottoscrivere la versione a pagamento che garantisce maggiore velocità e totale assenza di pubblicità, vi invito a pigiare su “Get more” e a consultare i vari piani in abbonamento.

Potete scaricare gratuitamente HotSpot Shield VPN dal seguente link:

google play store logo-150x150