La qualità dell’ascolto musicale attraverso smartphone e tablet, oltre i classici iPod o lettori mp3, rappresenta il vero trend del futuro favorito dalla diffusione di moderni dispositivi mobile che tra le loro corde vantano la capacità di poter svolgere molteplici funzioni contemporaneamente. Tale utilità è presente anche su iPhone, essendo uno dei migliori smartphone del settore ed a prescindere dal modello in vostro possesso, e diversamente che su di un comune iPod potrebbe essere utile avere a disposizione delle modalità automatizzate per il blocco audio che semplifichino l’esperienza utente come ad esempio il blocco della riproduzione musicale.

Nonostante la funzione, decisamente innovativa, possa apparire complessa e quasi difficile da poter ottenere, in realtà iOS contempla da tempo quest aspetto poco pubblicizzato ma davvero molto utile nell’ambito pratico che consente a qualsiasi utente di fissare un tempo d’ascolto prestabilito, in base alle proprie necessità, oltre il quale la riproduzione musicale viene fermata senza dover per forza compiere i diversi passaggi per lo stop da smartphone con grande comodità.

Una volta selezionato l’album oppure la playlist prescelta, il tutto ricordandosi di avviare l’ascolto tramite il tasto “Play”, per impostare il timer dovrete premere il tasto Home e tornare alla schermata primaria di iOS: a questo punto dovrete cliccare sull’app nativa “Orologio” tramite la quale poter gestire tutti i timer da settare. Nella schermata dell’app recatevi alla voce “Timer” ed impostatene uno come da prassi, si tratta infatti dei medesimi conti alla rovescia utilizzati quotidianamente per qualsiasi attività, l’unico passaggio supplementare da ricordare per collegare la sua funzione alla riproduzione musicale sarà relativo la selezione dell’opzione “Allo Stop” tramite la quale poi scegliere la voce “Interrompi riproduzione” che vi consentirà di collegare tempo e musica d’ascolto.

Una volta completato tale processo avrete impostato la riproduzione musicale da iOS con un timer pre-impostato che, senza alcun vostro richiamo, si occuperà di fermare l’ascolto una volta scaduto il tempo. Inutile sottolineare come i vantaggi di questa piccola procedura siano molteplici e tutti decisamente utili, sia che vi troviate in luoghi pubblici che non, offrendo un controllo totale sull’ascolto musicale specialmente in situazioni nei quali i dispositivi sono lontani.