Se il vostro dispositivo Android non ha ancora ricevuto l’aggiornamento ad Android Lollipop e siete impazienti di provare la nuova release del “robottino verde”, siete finiti nel posto giusto.

android-lollipop

Come avrete capito dal titolo, in questa guida vi faremo vedere come installare Android Lollipop sul vostro computer grazie all’emulatore ufficiale di Google. Questo emulatore simulerà in tutto e per tutto un dispositivo Android sul nostro PC. Vediamo insieme come procedere.

Come emulare Android Lollipop sul computer

Requisiti:

  • Android SDK: al sui interno trovere l’SDK Manager, con il quale potrete scaricare Android Lollipop e altri strumenti necessari.

Procedura Completa:

  1. Scaricare ed estrarre il file zip dell’Android SDK adatto al vostro computer (32 o 64 bit);
  2. Aprire il programma SDK Manager, contenuto nella cartella android-sdk, e attendere che termini il caricamento;
  3. Se troverete voci già selezionate, rimuovetele. Nella sezione Tools selezionare solo la voceAndroid SDK Platform-tools. Selezionare anche l’intera sezione Android 5.0 (API 21). Fatto ciò, premere Install Packages, accettare e confermare l’installazione. Partirà il processo di download e d’installazione;
  4. Terminata la procedura di installazione, tornate nella cartella android-sdk ed aprite il programma AVD Manager;
  5. Adesso, selezionare il tasto Create e si aprirà una finestra in cui potrete impostare i parametri dell’emulatore. Inseriamo i seguenti:
  • AVD Name: il nome dell’emulatore, non usate gli spazi;
  • Device: selezionare un modello preimpostato tra i presenti;
  • Target: la versione di Android da installare (Android 5.0 – API Level 21)
  • CPU: selezionare ARM;
  • Skin: selezionare Skin with dynamic hardware controls;
  • RAM: 512 o 1024 di RAM (verrà “tolta” da quella del vostro PC, quindi non esagerate o rallenterete il sistema).

Dopo aver impostato i parametri dell’emulatore, lasciate le altre voci con i valori di default e premete su OK.

Conclusioni:

Dopo aver confermato, troverete il vostro emulatore nella lista di AVD Manager. Selezionatelo, premete Start e in seguito Launch per eseguirlo. Il primo avvio potrebbe durare diversi minuti, in quanto verrà installato Android Lollipop. Se l’emulatore “esce” dallo schermo, recatevi nella schermata Launch Options, dopo Start, e selezionate Scale display to real size e impostate la dimensione effettiva con la quale volete aprirlo.

Ecco fatto! Adesso, potrete provare finalmente Android Lollipop sul vostro computer.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.

Guida ai regali di Natale 2017 - banner - outofbit .