Queste sono le istruzioni su come disabilitare virgolette in Mac OS X. Le citazioni possono diventare un bel problema se si sta digitando il codice in un editor di testo o in un app come Evernote. Per fortuna le virgolette smart possono facilmente essere disabilitate seguendo questi semplici passi.

virgolette

Per chiarire meglio la questione delle virgolette, vi riporto quello che dice Wikipedia:

In informatica, nessuna di queste coppie di caratteri è presente come tale nelle tastiere italiane, le quali dispongono solo delle virgolette “indifferenziate” (cioè senza distinzione tra aperta e chiusa) a uno () e due apici () e la prima coincide con l’apostrofo. I sistemi operativi che supportano Unicode (tra cui Linux, Mac OS X, Windows NT e successivi) permettono di inserire i caratteri speciali con delle sequenze di tasti o cambiando la mappatura della tastiera, e molti programmi sono in grado di prevedere quale tipo di virgolette occorra a seconda dei casi (es. l’opzione “virgolette intelligenti” di molti programmi di scrittura).

  1. Per prima cosa aprite le preferenze di sistema dal menù Apple;
  2. Scegliete adesso la voce Tastiera;
  3. Andate nella scheda testo;
  4. Togliete la spunta da “Utilizza virgolette smart e trattini”.

Quando l’opzione è attiva sono abilitate virgolette e trattini tipografici, utilizzando gli stili selezionati, in qualsiasi app che li supporta.

via | iClarified