In riferimento a come comprimere PDF su Mac gratis, di utility ce ne sono davvero tante, ma una soluzione come Utility ColorSync ha qualcosa in più. Ecco perché

Come comprimere PDF su Mac gratis Utility ColorSync

Uno degli interessi più frequenti tra i fan dei computer Macintosh è come comprimere PDF su Mac gratis. Premesso che i vantaggi dei PDF sono molteplici, in quanto possono essere letti dai destinatari senza problemi e senza la necessità di avere sul dispositivo la stessa applicazione o lo stesso programma del mittente che ha creato il documento e proteggono testi e immagini da copie non autorizzate, a volte sono troppo pesanti. Utility ColorSync, app sviluppata da Apple per il sistema operativo macOS, assicura la gestione avanzata dei PDF, dimostrandosi il top in materia di compressione.

Quali sono le caratteristiche di Utility ColorSync? Come funziona?

Utility ColorSync come comprimere PDF su Mac gratis

Prima di vedere come comprimere PDF su Mac gratis, vi diciamo che Utility ColorSync ha il merito di alleggerire il peso dei suddetti file contenenti immagini ad alta risoluzione. Come? Andandole a ricampionare in bassa risoluzione, in modo da agevolare la visualizzazione sullo schermo. In primo luogo, quindi, questa valida utility va ad elencare tutti i “profili colore” presenti sul Mac. In secondo luogo, vengono mostrate le rispettive informazioni per ogni profilo. Nello specifico, nel momento in cui vengono installati dispositivi del calibro di monitor, stampanti e fotocamere, vengono installati anche i rispettivi profili, contenenti informazioni di riepilogo e vista tridimensionale dello spazio colore che permette di conoscere limiti e capacità del colore stesso. I suddetti profili vengono aggiunti all’elenco di Utility ColorSync.

Per ciò che concerne la compressione dei file PDF su macOS con quest’applicazione di serie, i passaggi da seguire sono questi:

  • Entrate in Utility ColorSync e, dalla barra degli strumenti, selezionate prima “Filtri”, poi “Reduce File Size” e poi su “Duplica Filtro
  • Di fatto, avrete creato un filtro. Ora, rinominatelo (es. “PDF COMPRESSO”) e modificatene i parametri. Come? Con un click sul triangolo situato a sinistra del nome del file (nel nostro caso, “PDF COMPRESSO”), visualizzerete due opzioni: “Campionamento Immagine” e “Compressione Immagine”. Eliminate la prima riga (“Campionamento Immagine”) con un click sulla “x” a destra del nome del file
  • Cliccate sul triangolo a sinistra di “Compressione Immagine” e visualizzerete tutte le opzioni di compressione. E’ scelta saggia, selezionare con l’apposito slider un livello di qualità intermedio, in modo da alleggerire il documento e da avere immagini di buon livello e non troppo pesanti
  • Chiudete la finestra. Da questo momento in poi, potrete utilizzare il filtro in qualsiasi momento, senza bisogno di crearlo ex novo. Vi basterà trascinare ogni documento PDF nell’interfaccia di Utility ColorSync e cliccare in rapida successione su “Filtro”, “Risoluzione PDF” e “Applica”. Nel giro di qualche istante, la compressione verrà portata a termine e potrete salvare il documento con un semplice click su “Salva” dal menù “File

come comprimere PDF su Mac gratis con Utility ColorSync

Perché fare affidamento su questa utility? Sapere come comprimere PDF su Mac gratis è molto utile nel momento in cui si deve allegare un file ad un’email. La compressione ha il vantaggio di permettervi di gestire il file più semplicemente, senza andare a modificare ciò che visualizzate sullo schermo. Potrete contare su una compressione del PDF anche del 70%.

Per concludere, dato che quest’app integrata di serie con Mac OS permette di creare filtri, di ridimensionare i file in PDF con foto in HD, è al momento la soluzione migliore tra quelle presenti sul mercato.