Non sarebbe bello se si potesse dettare un testo al computer tramite voce, risparmiandoci l’uso della tastiera? Bene con OS X Mavericks è possibile, e per attivare questa nuova funzione basta seguire questa semplice guida.

dettatura

Con OS X Mavericks è disponibile una nuova funzione chiamata dettatura. Come vi abbiamo anticipato grazie questa novità è possibile dettare con la propria voce un testo al computer; il Mac lo elaborerà in tempo reale e lo inserirà in qualsiasi casella di testo. La cosa bella quindi, è che essendo una funzione del sistema, è disponibile in qualsiasi programma o applicazione.

In realtà la funzione dettatura era già disponibile con OS X 10.8, ma nella nuova versione (10.9 Mavericks) è possibile attivare anche l’opzione dettatura migliorata. In questo modo la funzione sarà molto più efficiente e anche più veloce. Inoltre non sarà necessaria neanche una connessione a Internet; quindi in qualsiasi posto di troviate, potrete dettare un testo al vostro Mac.

  1. Per prima cosa cliccate sulla mela in alto a sinistra nella barra dei menù, e cliccate su Preferenze di Sistema.
  2. Adesso nella terza sezione delle preferenze dovreste trovare l’icona dettatura e voce, rappresentata da un piccolo microfono viola; cliccatela.
  3. Attivate la dettatura mettendo la spunta su “Si” dove dice “Dettatura:”.
  4. Assicuratevi di aver impostato la lingua italiana nell’apposito menù.
  5. Controllate anche quale tasto avete impostato come scorciatoia per attivarla, di default dovrebbe essere il tasto fn.
  6. Mettete adesso la spunta su “Usa dettatura migliorata”, dovrebbe spuntarvi un avviso che vi informa che è necessario effettuare download di circa 400 MB, cliccate su “Usa dettatura migliorata”.

Dopo aver terminato il download la funzione dovrebbe essere disponibile su qualsiasi casella di testo. Per provarla, aprite ad esempio, un editor di testo, premete due volte il tasto fn e l’icona del microfono dovrebbe apparire, dettate il testo e quando finite ri-premete fn.