Chromecast è stato uno dei protagonisti del Google I/O 2014 e ha introdotto numerose innovazioni che saranno rilasciate con i prossimi aggiornamenti. Uno dei principali è l’introduzione dello streaming senza la necessità di usare Chromecast e device Android sulla stessa rete WiFi.

chromecast-google-television

Chromecast funzionerà anche su reti Wifi diverse

Chromecast è stata una delle novità più apprezzate del 2013, ve ne abbiamo parlato approfonditamente nella nostra videorecensione, e il supporto di Google continua ad aumentare il suo prestigio e la sua qualità.

Con le ultime novità, in arrivo con i prossimi software update, l’ultimo prodotto di Google dedicato al mondo dello streaming avrà la possibilità di utilizzare lo streaming su Chromecast e device Android anche non connessi sulla stessa rete WiFi, requisito fondamentale per il firmware attuale.

La nuova tecnologia permetterà di effettuare l’autenticazione dell’utente utilizzando la connessione del telefono al cloud, o alternativamente utilizzando un PIN.  L’update arriverà verso la fine dell’anno e sarà disponibile a breve per tutti gli sviluppatori. Attualmente sono 6000 gli sviluppatori registrati per Chromecast, programmatori che sono attualmente al lavoro su 10000 applicazioni per il dongle HDMI di casa Google.

Sicuramente una novità di rilievo che permetterà di eseguire lo streaming anche da posizioni lontane e completamente differenti l’una dall’altra. Non ci resta che aspettare l’autunno, speriamo non l’inverno, per vedere questo update in esecuzione sulle nostre Chromecast.

Via