News

Chromebook a gonfie vele: spedizioni in aumento del 67%

Quando i primi Chromebook sono arrivati sul mercato i dubbi sui portatili di Google erano molti, ma mese dopo mese questi prodotti si sono dimostrati un successo, basti pensare che nell’ultimo quadrimestre le spedizioni sono aumentate del 67%.

I chromebook vanno a gonfie vele ogni mese che passa: qual è il segreto del loro successo?

Chromebook: spedizioni in aumento del 67% e market share al 78% in USA

I primi Chromebook erano prodotti non maturi e che risultavano sconosciuti alla massa degli utenti, gli stessi utenti di massa che quando ne venivano a contatto si chiedevano se erano davvero in grado di poter utilizzare un sistema operativo, e le relative applicazioni, completamente basato sul web e sulla necessità di una connessione stabile.

LEGGI ANCHE: 10 buoni ragioni per comprare un Chromebook

chromebook-sales-by-region-2012-2019

Ad oggi i Chromebook sono prodotti maturi e completi che hanno fatto del loro punto di forza il prezzo contenuto, il tutto, unito ad hardware creati dai migliori produttori di laptop, ha decretato un successo in cui solamente Google osava sperare. A confermare i dati di questo successo è la ricerca condotta da ABI Research che ha confermato un aumento delle spedizioni del 67% durante il secondo quadrimestre del 2014, rispetto al Q1 e con un dato di vendita che proiettato per l’intero 2014 risulta raddoppiato rispetto al 2013.

I tre produttori più famosi di prodotti Chromebook sono al momento Acer, Samsung ed HP che si dividono il 74% dei prodotti spediti durante questo 2014, in testa al gruppo Acer col 37% del market share. A questi tre produttori si aggiungono Dell e Toshiba.

Il mercato dei laptop sta sicuramente cambiando e la presenza massiccia di connessioni WiFi gratuite, soprattutto in America e nel resto d’Europa, stanno permettendo ai prodotti di casa Google di diffondersi sempre di più e di sfruttare a proprio favore il loro sistema web-based. ABI Research sostiene che nel Nord America i Chromebook hanno occupato il 78% del market share nel 2014 e che tale percentuale sarà raggiunta anche in Europa e Asia nel 2019.

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Il fondatore di OutOfBit. Recensore e presunto blogger poco tecnico ma tenace. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNewsSmartphone

    OnePlus Nord ufficialmente in vendita in Italia: confermati i prezzi delle due varianti

    AppleMacNews

    Apple rinnova l'iMac 27'': processori Intel Core 10th Gen, AMD Radeon Pro serie 5000 e 128 GB di memoria

    News

    Project xCloud arriverà sui dispositivi Android il 15 settembre: sarà incluso nel Game Pass Ultimate

    AndroidNewsSmartphone

    Oppo ufficializza il K7 5G, il nuovo "mid-range" con Snapdragon 765G e 4 cam sul retro