Giorni fa era apparsa la notizia che Samsung avesse sferrato una campagna di marketing anti Apple a Sidney facendo esibire un gruppo di ragazzi nei pressi di un Apple Store che, provvisti di cartelli, gridavano ai clienti dello Store:“svegliatevi!”-“Wake up” ed è subito volato un video dell’accaduto su youtube.

 

L’attacco sarebbe stato sferrato da Samsung in vista della commercializzazione del suo nuovo smartphone, il Galaxy S3, che verrà presentato a Londra il prossimo 3 maggio. Oggi Samsung nega con fermezza la poco simpatica campagna anti Apple. Infatti ha dichiarato ufficialmente che:

“Samsung Electronics Australia non ha niente a che fare con la campagna ‘Wake-Up’.”

Comunque, nonostante la smentita di Samsung il gruppo di ragazzi era ben diretto e organizzato. Tutti indossavano magliette nere e molti portavano grandi cartelli con la scritta Wake-up. Sono arrivati a bordo di un pullman dipinto di nero il che fa sembrare la manifestazione un po’ troppo elaborata per essere spontanea e provocata solo da un gruppo di fan.