AndroidNewsSmartphone

Il brevetto di Apple per un iPhone “arrotolabile” fa sognare i fan

iphone arrotolabile

Negli ultimi tempi si è parlato molto di ciò che starebbe bollendo nel pentolone di Apple. Il gigante di Cupertino ha lanciato sul mercato gli iPhone 13 da qualche settimana ed è pronta a svelare nuovi prodotti nel suo secondo evento autunnale, che dovrebbe tenersi il 26 ottobre (al massimo ai primi di novembre).

iphone arrotolabile

Inoltre, sono già trapelate indiscrezioni sui device su cui starebbe lavorando la “Mela” per i prossimi anni, in particolare sul presunto primo smartphone pieghevole dell’azienda californiana.

Nelle scorse ore, l’analista di TF International Ming-Chi Kuo ha tuttavia sostenuto che non vedremo alcun iPhone pieghevole prima del 2024. Se questa ipotesi dovesse trovare conferma, dimostrerebbe che Apple è molto indietro rispetto a Samsung su questo settore, dato che la società sudcoreana ha già rilasciato diversi “foldable” e altri ne vedremo nei prossimi anni.

Tuttavia, le ultime voci rivelano che Apple starebbe lavorando su un fattore di forma diverso. Ieri, l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti, noto come USPTO (tramite BGR), ha pubblicato una domanda di brevetto di Apple chiamata “Dispositivi elettronici con display espandibili scorrevoli”. Proprio questi display espandibili sembrano essere la prossima frontiera per i produttori di smartphone, dato che anche altre aziende come Samsung e Xiaomi hanno ricevuto brevetti per telefoni con display arrotolabili o estraibili.

Nel 2019, Samsung ha ricevuto un brevetto per un telefono che utilizza un “meccanismo di rotazione” motorizzato, in modo tale da espandere il display dalle dimensioni dello smartphone alle dimensioni del tablet. Due settimane dopo, Samsung ha rilasciato un brevetto per un telefono che consente all’utente di espandere le dimensioni del display del 50%. Lo schermo di uno smartphone da 6 pollici riuscirebbe quindi a trasformarsi in un tablet da 9 pollici non appena l’utente “tira” il lato destro del display per ingrandirlo.

La nuova domanda di brevetto di Apple include una sezione trasversale di un iPhone arrotolabile. All’interno del telefono, lo schermo si piega attorno a un rullo posto all’interno del dispositivo. Apple fa presente nella domanda di brevetto che “una parte di un display flessibile può essere conservata in una zona interna dell’alloggiamento quando lo stesso non è espanso. In questo stato, il display flessibile può avere una o più pieghe e può raddoppiare su se stesso una o più volte”.

Il telefono arrotolabile o estraibile non ha bisogno di una cerniera (a differenza dei pieghevoli)

Il vantaggio di utilizzare un display arrotolabile rispetto a uno pieghevole consiste nel fatto che in un display arrotolabile non c’è piega visibile al centro dello schermo, dove si trova la cerniera. Oltre a formare la piega sullo schermo, gli utenti di un pieghevole devono preoccuparsi dell’usura della cerniera stessa, che si verifica in base alla frequenza con cui l’utente apre il dispositivo per accedere al display più grande.

Con uno schermo arrotolabile o estraibile, la mancanza di una cerniera va ovviamente ad eliminare questa criticità. Tuttavia, questi dispositivi avranno comunque dei componenti “delicati”, tra cui il rullo e il meccanismo che alimenta il display aggiuntivo per aumentare le dimensioni.

apple iphone arrotolabile

Come sanno bene gli appassionati di smartphone, il fatto che Apple abbia depositato un brevetto per un iPhone con schermo arrotolabile o estraibile non significa che vedremo di sicuro il dispositivo sul mercato. In questo momento sembra molto più probabile assistere al lancio di un iPhone pieghevole, anche perché la “Mela” avrebbe depositato una domanda di brevetto relativa a una batteria pieghevole che dovrebbe trovare posto vicino alla cerniera dello schermo del suo presunto “foldable”.

Inoltre, l’azienda del CEO Tim Cook sembra aver voluto prendere in considerazione due diversi fattori di forma per il suo iPhone pieghevole. Uno di questi è somigliante al Galaxy Z Fold 3 e trasforma un display esterno delle dimensioni di uno smartphone in un iPad in fase di apertura; l’altra possibilità è un fattore di forma a conchiglia, simile al Galaxy Z Flip 3. Quando è chiuso, questo dispositivo può essere trasportato tranquillamente in tasca, mentre basta aprirlo per trasformarlo in uno smartphone da 6,7 ​​pollici, con uno schermo da 21:9 o 22:9.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Google Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: spicca il chip Tensor, in Italia nel 2022

AppleEditorialeNews

Smartphone venduti senza caricabatterie: cosa c'è dietro?

AppleMacNews

Apple presenta i nuovi MacBook Pro 14'' e 16'': ufficiali anche gli AirPods 3

AndroidNewsSmartphone

Nothing pronta a lanciare uno smartphone Android? Carl Pei ci sta pensando