Blackberry a quanto pare nel mercato degli smartphone non è riuscito a vincere, soprattutto per quanto riguarda il mondo dei dispositivi mobili con Android a bordo e quindi ha cercato una via di uscita; per quanto riguarda gli smartphone si sta affidando ad aziende esterne che si occupano della produzione dello smartphone (per intenderci un po’come faceva, o farà Google per i Nexus) mentre per quanto concerne il software ci pensa lei.

29252

Ecco che pero i servizi che Blackberry introduce all’interno compaiono anche nel Play Store, dove fra l’altro c’è da specificare che i software è praticamente stock ma ci sono solo delle piccole chicche che rendono lo smartphone più intelligente e quindi Smart.

Blackberry Hub

Blackberry Hub è probabilmente quel servizio che mancava all’intermo del Play Store, stiamo parlando di un servizio davvero molto importante che si occupa più che altro di aggregare tutti i nostri social network ma non solo: Blackberry Hub ci permette di aggregare le nostre mail, telefonate, sms, Twitter, Facebook e Skype insomma tutti i servizi Social con anche funzionalità Business. Ciò che è davvero interessante è che per ogni notifica noi la possiamo gestire in modo approfondito, di fatto per ogni notifica abbiamo la possibilità di attivare dei promemoria, ma dei promemoria intelligenti e come. Il primo è ovviamente la data e l’orario, classico promemoria ma le altre due funzionalità Smart sono spettacolari. Possiamo sia impostare un promemoria a seconda del luogo, e abbiamo il link per l’ indirizzo si casa nostra oppure del lavoro e l’altra funzionalità è di ricordarlo in base alla connessione WiFi alla quale stiamo connessi.

Download

C’è qualche difetto, il client mail integrato non è proprio il massimo, ma è un app che viene aggiornata spesso, quindi non ci preoccupiamo tantissimo.

Calendario

Per quanto concerne il calendario in questo caso abbiamo una visualizzazione che è un pochino più classica rispetto al solito, è si in Material Design, ma in un Material  Design che sa un po’ di vecchio, sopratutto rispetto al nuovo calendario di Google. Sul calendario non è molto da dire in effetti, c’è segnalare però il fatto che possiamo sia aggiungere appuntamenti o semplicemente dei promemoria: in questo caso possiamo anche posticiparli fra 10 minuti, ottimo se dobbiamo richiamare una persona perchè magari in quel momento era impegnata.

Download

Ricerca

E’ vero, all’interno dei nostri dispositivi Android abbiamo la ricerca di Google che funziona molto bene, ma quella di Blackberry è avanti da questo punto di vista, di fatto possiamo fare una ricerca all’interno delle proprie App, possiamo anche cercare un campo di testo che abbiamo in una mail neanche troppo recente: lui la troverà, e questa la trovo una funzionalità molto utile proprio per l’utilizzo quotidiano.

Per motivi di Privacy non posso mostrarvi degli screen, ma è molto simile a quella di Google dal punto di vista grafico.

Launcher

Il launcher di BlackBerry è una di quelle cose più riuscite a mio avviso, di fatto la possibilità di avere Widget e icona sulla stessa Home è comodissima, per chi è nel settore dei launcher ha una funzionalità che è davvero molto simile a quella che conosciamo già con Action launcher, ovvero il fatto che facendo una swipe sull’applicazione che ci interessa ci compare il widget di quell’app, davvero interessante. Fra l’altro, nonostante “dovrebbe” essere un launcher di default per gli smartphone di Blackberry c’è anche la possibilità di scegliere un pacco di icone: molto utile e personalizzabile allo stesso tempo; una che potrei rimpiangere da nova è la mancanza dei gesti, c’è comunque il la gesture per far scendere la barra delle notifiche.

Download

Note e Attività

In questo caso ho voluto fare in un paragrafo solo perchè in questo caso le applicazioni sono davvero molto simili, in questo caso di fatto abbiamo la possibilità di aggiungere note, con poche possibilità di formattazione con anche tag per quanto concerne l’organizzazione delle nostre note. Dopo di che abbiamo anche l’app delle attività, è più che altro una to-do list con le funzionalità del Blackberry Hub per quanto riguarda il promemoria, quindi a seconda della posizione, a seconda della rete WiFi alla quale siamo agganciati ci ricorderà il nostro impegno da fare.

Download Note

Download Attività

Password Keeper

Un’altra app, e anche l’ultima, di questo pacchetto che Blackberry ci offre all’interno del Play Store è Password Keeper. Inutile farle presentazioni, è un gestore di App però purtroppo poco smart: non ha la sincronizzazione con Dropbox, non è possibile accedervi online e non abbiamo un integrazione (per esempio con Google Chrome) come fa 1-password con i browser.

Purtroppo in quest’app non si possono effettuare degli screen per motivi di sicurezza, comunque la UI è davvero molto simile a tutte le altre applicazioni.

Download

Conclusioniscreenshot_20160911-102331

 

Dopo tutto questo “papiello” giustamente vi starete chiedendo, ma allora perchè non le utilizziamo tutti? Perchè il servizio Blackberry service costa ben 1,09 dollari al mese; allora, potremmo fare mille ragionamenti sul rapporto qualità/prezzo ma non conviene pagare per 1 dollaro al mese per avere alla fin fine un aggregatore di tutti i nostri social, per quanto possa essere interessante se riceviamo tante notifiche al giorno, e le riceviamo tutti, e anche inutile quest’app perchè potrebbe risultare confusionaria. Fra l’altro un’altra cosa importante da segnalare è che le App non hanno un sistema di Backup, quindi se vi dovesse rompere lo smartphone e ne comprate un’altro quando le installerete non troverete i stessi dati.

Insomma Blackberry quello che deve capire è che deve iniziare da zero, se continua così, a lanciare smartphone costosi, ad offrire servizi costosi solo perchè hanno un nome importante faranno la fine di Nokia.

Vi consigliamo comunque di provare queste applicazioni per vedere veramente se a voi possono essere in qualche modo utili o meno!