News

Batterie che durano oltre cinque anni. La svolta con un nuovo materiale

batterie lunga durata bp

Un aspetto che i produttori di telefoni hanno voluto decisamente migliorare negli ultimi anni è senza dubbio l’autonomia dei propri dispositivi, lavorando a batterie più ampie ed efficienti. Praticamente tutte le aziende principali che operano nel settore degli smartphone mobile hanno provveduto ad aumentare la capacità della batteria dei loro telefoni, tanto che oggi acquistare uno smartphone con una batteria da 5.000 mAh è diventata quasi la prassi.

batterie lunga durata bp

Fino a qualche tempo fa avere una batteria così capiente poteva sembrare superfluo, ma attualmente l’utilizzo degli smartphone è cresciuto considerevolmente, con un ulteriore incremento durante quest’ultimo periodo caratterizzato dalla pandemia di coronavirus. Pertanto, le società che producono telefoni ritengono giusto che gli utenti abbiano a disposizione la migliore durata possibile della batteria.

Tuttavia, ciò che le persone spesso trascurano è il fatto che anche le batterie più grandi andranno incontro ad un deterioramento nel tempo, proprio come avviene con quelle più piccole. Ultimamente abbiamo potuto apprezzare alcuni miglioramenti software, capaci di interrompere la carica della batteria alla sua piena capacità segnalandone le condizioni all’utente.

Nonostante ciò, i telefoni perderanno comunque tra il 5 e il 10% della capacità della batteria originale in circa un anno di utilizzo attivo, in base anche alle condizioni meteo e alle temperature del luogo in cui si vive, oltre al modo in cui si utilizza (e si ricarica) lo smartphone. Come si fa a mantenere il proprio telefono per più di tre anni senza doverne acquistare per forza uno nuovo a causa del deterioramento della batteria?

La tecnologia BP consentirebbe alle batterie di durare per oltre cinque anni

La soluzione potrebbe essere molto più vicina del previsto, grazie al lavoro portato avanti da un team di scienziati giapponesi del Japan Advanced Institute of Science and Technology (noto anche come JAIST). Come riportato da SamMobile, sembra che gli scienziati siano riusciti a scoprire un materiale che permetta alle batterie di rallentare il processo di degradazione, conservando il 95% della loro capacità originale per cinque anni o più.

Il nuovo materiale, che prende il nome di Bis-imino-acenaftenequinone-Paraphenylene (BP), consentirebbe quindi alle batterie dei dispositivi intelligenti di poter mantenere il 95% della loro capacità anche dopo 1.700 cicli di batteria.

batteria bp

“La realizzazione di batterie durevoli aiuterà nello sviluppo di prodotti più affidabili per un uso a lungo termine. Ciò incoraggerà i consumatori ad acquistare risorse a batteria più costose come i veicoli elettrici, che verranno utilizzati per molti anni”, afferma Noriyoshi Matsumi del Japan Advanced Institute of Science and Technology.

Come affermato dal professor Matsumi, la nuova tecnologia della batteria dovrebbe rendere gli smartphone non solo più affidabili a lungo termine, ma anche più sostenibili, ed è certamente un aspetto molto rilevante in un’epoca dove le tematiche ambientali hanno un’importanza decisiva.

Una soluzione che potrebbe essere impiegata sui veicoli elettrici (e non solo)

La nuova tecnologia potrebbe soddisfare molto i produttori, che dovrebbero iniziare a entrare in nuovi mercati per i dispositivi intelligenti. Non è un segreto che Apple, Xiaomi e Huawei sono intenzionati a fare il loro ingresso nel mercato dei veicoli elettrici (EV). Xiaomi ha già cominciato a produrre scooter elettrici, pertanto il gigante di Pechino potrebbe essere molto interessato a questa importante innovazione.

Ma non è tutto, perché anche i dispositivi indossabili come smartwatch e auricolari (fino ad arrivare ai tracker, come i nuovissimi AirTags presentati di recente da Apple) sono potenziali “ospiti” di questo hardware innovativo: l’impressione è che la tecnologia sarà davvero accessibile a tutti.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AppleMacNews

Quando vedremo i MacBook Pro? Tutte le previsioni sui nuovi prodotti Apple

AndroidNewsSmartphone

Realme GT arriva anche in Italia: dettagli e prezzi del nuovo telefono

AndroidNews

Google ha annunciato nuove funzioni per Android: ecco quali

AppleNews

Apple pensa anche agli iPhone più datati: ecco iOS 12.5.4