”O muori da eroe o vivi tanto a lungo da diventare il cattivo”  La serie di Arkham poteva concludersi con il secondo capitolo e sarebbe stata ricordata per decenni, invece è stata tirata a lungo da diventare quasi facilmente dimenticabile. Ecco a voi la nostra recensione di Batman Arkham Origins.

Batman-Arkham-Origins

Trama: Il terzo capitolo della serie Arkham ripercorre i primi passi della ”carriera” dell’Cavaliere Oscuro sul quale un certo Maschera Nera ha imposto una ricca taglia, Batman si ritroverà costretto a combattere contro nemici temibili tra i quali troviamo: il Pinguino, Deathstroke, Killer Croc, Bane e moltri altri.

Gameplay: Il gameplay non varia molto dal secondo capitolo ma introduce gadget mai visti che rendono i combattimenti più fluidi e più divertenti sotto ogni punto di vista.

Batman Arkham Origins

Troviamo un nuovo modo di vedere le scene del crimine attraverso. una modalità detective ridefinita e migliorata.

Arkham

In Batman Arkham Origins troviamo una mappa molto più ampia rispetto agli altri capitoli, completamente esplorabile fin dall’inizio del gioco.

Batman Arkham Origins In Batman Arkham Origins ritorna la Bat-Caverna, grande assente del secondo capitolo, questa volta la Bat-Caverna viene ampliata e ricopre un ruolo principale fin da subito perché in essa potremo cambiare il costume, entrare nelle sfide e nel centro di allenamento.

Giudizio: Questo Batman Arkham Origins non ci ha soddisfatto pienamente, non abbiamo rilevato importanti cambiamenti rispetto agli altri due capitoli, ci aspettavamo un gioco che fosse capace di rivoluzionare il passato ed invece ci siamo ritrovati dinanzi ad una minestra riscaldata, ci troviamo di fronte a cose già viste su Arkham City, solamente leggermente migliorate sotto alcuni punti di vista. Il titolo va visto più come un’espansione del precedente episodio piuttosto che un vero e proprio titolo a sè stante. Ciò non toglie che Batman Arkham Origins rimane un gioco da avere specialmente per i fan del Cavaliere Oscuro.

Voto: 7.5

Pro:

Modalità detective migliorata.

Difficoltà del titolo.

Bat-Caverna rinnovata.

Contro:

Troppo simile ai capitoli precedenti.

Longevità della trama principale ridotta all’osso.

Versione Testata: PS3