Da poco hai creato un canale Youtube, ma i primi video caricati non ti hanno premiato in termini di visualizzazioni. Questo non vuol dire che tu debba rinunciare ad inserire filmati, sono perché al momento non decolla. In questo articolo ti spiegherò attraverso semplici suggerimenti come aumentare il numero di visualizzazioni sul tuo canale Youtube.

Come aumentare il numero di visualizzazioni sul tuo canale Youtube

Come aumentare il numero di visualizzazioni sul tuo canale Youtube: i nostri suggerimenti

Suggerimento 1 -> Carica video di qualità per un target preciso: a chi deve rivolgersi il tuo canale sul principale portale di video sharing? La prima cosa da considerare è che i contenuti originali stimolino il dibattito degli iscritti. Se l’argomento è di massa (un canale Youtube dove ti rivolgi ai tifosi della tua squadra di calcio del cuore per commentare le partite o agli appassionati di tecnologia per illustrare come effettuare una procedura o agli amanti della buona cucina per insegnare come gustare splendidi piatti), aspettati un numero di visualizzazioni maggiori, ma anche più concorrenza. Se l’argomento è di nicchia (un canale Youtube dove insegni una lingua straniera poco diffusa o come fare origami o ancora fare i braccialetti con gli elastici), aspettati un numero non eccessivo di visite, ma un pubblico più fidelizzato (controlla gli iscritti).

Suggerimento 2 -> Scegli un titolo che incuriosisca il visitatore: il segreto per ottenere visibilità su Youtube è utilizzare un titolo di poche parole che invogli l’internauta a visualizzare il tuo filmato. 

Come aumentare il numero di visualizzazioni sul tuo canale Youtube suggerimenti

Suggerimento 3 -> Compilazione dei campi SEO: per aumentare il numero di visualizzazioni sul tuo canale Youtube, devi tenere conto del fatto che il più noto portale di video sharing non è altro che un motore di ricerca per video. Quindi, poniti la domanda “Se fossi un internauta, quali parole dovrei digitare per visualizzare questo video”. Scegli le keyword più importanti ed inseriscile nei tag; nella descrizione, inserisci quanti più tag è possibile. E’ necessario che tra titolo, tag e descrizione le keyword vengano ripetute.

Suggerimento 4 -> scegli con cura l’immagine di anteprima: ogni filmato caricato sul “tubo” presenta una foto in miniatura nella colonna dei risultati di ricerca. Assicurati che sia pertinente al filmato. Se è la scena di un film, fa che il protagonista sia presente; se è la scena di un concerto, fa che si veda bene l’artista di turno e la cornice.

Suggerimento 5 -> Crea un video di risposta: questo accorgimento è uno di quelli più sottovalutati su Youtube. In realtà, collegare il video con uno pertinente (con il permesso di un altro utente) si rivela fondamentale per attirare visite sul proprio canale. Come fare? Clicca su “Crea un video di risposta”, scegli il filmato pertinente sul portale ed attendi il permesso dell’utente. Se hai ripreso il video di un concerto, cerca di “linkarlo” ad un altro video dello stesso evento.

Suggerimento 6 -> condivisione su Facebook, Twitter ed altri social network: l’ultimo accorgimento che mi sento di darti, consiste nel condividere il filmato sui tuoi profili social e di invitare i tuoi contatti a dare il “Like”. In questo modo, vedrai quanto sarà semplice attirare visitatori. Provare per credere!