Come noto, Android 9 Pie è sbarcato da un paio di mesi e ha già raggiunto diversi telefoni. I primi sono stati i telefoni Pixel e l’Essential Phone, ma nel corso delle settimane sono molti i device che hanno ottenuto l’aggiornamento alla versione 9.0 del robottino verde.

asus zenfone max pro M1

Nelle ultime ore è emersa la notizia che anche Asus ZenFone Max Pro M1 sta per avere un “assaggio” della torta di Android, che utilizza sempre nomi di dolci per denominare le nuove versioni. Attualmente, l’Asus ZenFone Max Pro M1 ha come sistema operativo Android Oreo, ma è ormai pronto ad aggiornarsi a Pie. Insieme all’ultima versione di Android, ZenFone Max Pro M1 riceverà anche il supporto EIS (Electronic Image Stabilization) ufficiale.

Android 9.0 Pie non è una novità assoluta per l’Asus ZenFone Max Pro M1. Nelle ultime settimane il telefono ha già ricevuto alcune versioni non ufficiali di Pie, realizzate specialmente dagli sviluppatori del celebre forum XDA. Durante il mese scorso, gli utenti hanno anche capito come abilitare EIS senza root. Fortunatamente, Android Pie renderà questa funzionalità un po ‘più ufficiale.

La notizia è stata annunciata dal capo della divisione mobile di Asus in India, nel corso di un’intervista rilasciata al portale GeekyRanjit. In merito all’aggiornamento non sono state rivelate le tempistiche, quindi al momento non è chiaro quando sarà possibile per gli utenti averlo a disposizione.

Asus ZenFone Max Pro M1 è senz’altro un dispositivo economico e piacevole, utilizzato da molte persone, che migliorerà ulteriormente con l’arrivo di Android Pie. Il telefono è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 636, abbinato ad una GPU Adreno 509, 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibile addirittura fino a 2000 GB tramite microSD.

Lo smartphone è inoltre caratterizzato da una doppia fotocamera posteriore, costituita da un sensore da 13 MP e un altro da 5 MP. Sul davanti troviamo una fotocamera da 8 MP. Il dispositivo ha anche un’enorme batteria da 5000 mAh.