Asus ZenFone Max M2 ha iniziato a ricevere un nuovo aggiornamento. L’update rilasciato dall’azienda taiwanese per questo dispositivo porta con sé le patch di sicurezza Android che fanno riferimento al mese di maggio 2019.

asus zenfone max M2

L’aggiornamento è disponibile tramite OTA e viene fornito con la versione del firmware 16.2018.1905.42. Asus nota che potrebbero essere necessari alcuni giorni prima che tutti gli utenti ottengano l’aggiornamento, come consuetudine quando viene distribuito un nuovo update in modalità OTA. La raccomandazione che viene fatta a tutti gli utenti è sempre quella di aggiornare i proprio telefoni non appena si riceve l’update, poiché le patch di sicurezza vengono fornite con correzioni di errori e miglioramenti delle prestazioni.

Asus ha condiviso il changelog delle modifiche sui propri forum: la versione del firmware 16.2018.1905.42 aggiorna anche Google Mobile Services (GMS) alla versione 9.0_201903. A parte questo e le patch di sicurezza di maggio 2019, l’aggiornamento non porta molto altro. Per verificare manualmente l’update, basta andare su Impostazioni> Sistema> Aggiornamenti sistema.

Asus ZenFone Max M2 (ZB632KL) funziona con Android 8.1 Oreo ed è dotato di un display HD + da 6,26 pollici (720×1520 pixel) con un rapporto 19: 9. Il telefono è inoltre alimentato con un processore Qualcomm Snapdragon 632, abbinato a 3 GB o 4 GB di RAM LPDDR3x a seconda della variante. Sul dispositivo Asus ZenFone Max M2 è disponibile uno spazio di archiviazione integrato da 32 GB o 64 GB, a seconda del modello acquistato, espandibile tramite scheda microSD (fino a 2 TB) con uno slot dedicato. Il device è infine equipaggiato con una notevole batteria da 4000 mAh.

Ci sono buone notizie anche per i possessori italiani di un altro telefono ASUS. L’azienda taiwanese ha infatti confermato l’aggiornamento ad Android 9 Pie per l’ASUS ZenFone Max Pro (M1) anche nel nostro Paese. Anche in questo caso è previsto un lancio in modalità graduale: nel giro di pochi giorni tutti gli utenti interessati dovrebbero ricevere l’update che include l’attuale versione del robottino verde.

 

 

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome