AndroidNewsSmartphone

ASUS Zenfone 8 e Zenfone 8 Flip, ufficiali i due nuovi smartphone

asus zenfone 8

Nella giornata di ieri ASUS ha annunciato ufficialmente la sua nuovissima serie Zenfone 8, che vede protagonisti due dispositivi in grado di coprire due segmenti di mercato molto diversi.

asus zenfone 8

ASUS Zenfone 8 è probabilmente il telefono candidato a diventare il preferito da coloro che amano gli smartphone compatti. Questo nuovo dispositivo della compagnia taiwanese è dotato di uno schermo AMOLED da 5,9 pollici realizzato da Samsung ed è inoltre alimentato con un chipset Qualcomm Snapdragon 888, una scelta tutt’altro che scontata se consideriamo proprio la compattezza del device.

Per quanto riguarda invece Zenfone 8 Flip, siamo di fronte ad un diretto successore della precedente serie Zenfone 7 / Pro. Lo schermo da 6,67 pollici continua l’eredità di tutti i display dell’azienda con il suo modulo rotante a tripla fotocamera, meglio noto come Flip Camera, pur mantenendo la tecnologia AMOLED e la potenza assoluta del suo fratello minore.

Entrambi i telefoni sono dotati di display ottimizzati per Pixelworks, compatibili con HDR10 + e dotati di una grande precisione del colore (Delta-E <1). Presente anche la tecnologia DC Dimming, che combatte il fastidioso sfarfallio dello schermo quando ci sono bassi livelli di luminosità.

Tramite un post pubblicato su Twitter, ASUS aveva già fatto sapere un paio di giorni fa che la frequenza di aggiornamento dello Zenfone 8 sarebbe stata di 120 Hz. L’ufficialità del dispositivo conferma questo aspetto, con il pannello da 5,9 pollici che può quindi arrivare fino a 120 Hz e vanta anche un tempo di risposta di 1 ms, insieme a una frequenza di campionamento tattile di 240 Hz.

Lo Zenfone 8 Flip, invece, è dotato di un display AMOLED da 6,67 pollici privo di qualsiasi tipo di “tacca”, in grado di eseguire una frequenza di campionamento tattile di 90 Hz e 200 Hz. Entrambi i display possono emettere un migliaio di nit di luminosità massima e sono “protetti” da Gorilla Glass (Victus su Zenfone 8 e Gorilla Glass 6 su Zenfone Flip).

asus zenfone 8 nuovo smartphone

Tutti e due i nuovi telefoni della società di Taiwan sono dotati di eccellenti sensori per fotocamere Sony: lo Zenfone 8 è dotato di un sistema a doppia fotocamera, con un sensore Sony IMX686 da 64 MP per la fotocamera principale e un sensore Sony IMX363 da 12 MP sotto l’obiettivo ultragrandangolare.

Queste fotocamere sono caratterizzate da alcune “chicche”, come l’autofocus a rilevamento di fase a doppio pixel, un filtro colore Quad Bayer, stabilizzazione ottica dell’immagine, funzionalità macro e altro ancora.

Per quanto concerne invece l’ormai celebre Flip Camera, notiamo un modulo rotante a 180 gradi che sembra dotato di un meccanismo migliorato. Il sistema ospita gli stessi due sensori del “fratello minore”, ma espande le sue capacità fotografiche con una terza fotocamera teleobiettivo con zoom ottico 3x e zoom totale 12x.

Dal punto di vista software, entrambi i modelli sono dotati di una personalizzazione ZenUI8, basata su Android 11 come sistema operativo. A livello di sistema troviamo anche una Dark Mode e una bella app Audio Wizard per utilizzare i chip audio ad alta risoluzione all’interno di entrambi i telefoni. Infine, ASUS Zenfone 8 è dotato di una batteria da 4.000 mAh, ed è un’ampiezza davvero impressionante se si tiene conto delle sue dimensioni. Fa ancora meglio Zenfone 8 Flip, che può contare su una batteria da 5.000 mAh.

Lo Zenfone 8 sarà disponibile a livello globale con un prezzo di partenza di 599 euro, mentre il costo di Zenfone 8 Flip è di 799 euro.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Samsung "cancella" il Galaxy Z Fold 2 dal sito: in arrivo il Galaxy Z Fold 3?

AndroidNewsSmartphone

Huawei sta pensando di cancellare il Mate 50: ecco perché

AndroidNewsSmartphone

Quick Share esteso anche ai prodotti di altri brand: l'idea di Samsung

EditorialeNews

Amazon Prime Day conviene davvero? Le nostre riflessioni