Magic Mouse

Già da diversi anni Apple ci aveva deliziato con la realizzazione di mouse ultra tecnologici e molto pratici, che ci hanno permesso di navigare in rete e svolgere le nostre attività quotidiane davanti al nostro Mac in maniera semplicissima, ma con il Magic Mouse, Apple ha superato se stessa.

 

Il nuovissimo Magic Mouse di Apple è il sogno di molti che diventa realtà, il salto di qualità si nota fin da subito, basta tirarlo fuori dalla sua confezione per restare incantati dal suo design, si tratta di un unico blocco, un’unica superfice con un design molto minimal ma moderno e raffinato, che non presenta la classica rotella nella parte inferiore che tutti abbiamo odiato a causa della difficoltà di utilizzo del device, visto il suo continuo incepparsi, soprattutto dopo qualche mese dall’acquisto quando la polvere tende a bloccarla, ha creato non pochi disagi agli utenti.

Un altro problema a cui si fa spesso fronte è il filo del mouse, che s’incastra, ci impedisce di disporre il mouse come meglio preferiamo e così iniziamo a tirare nervosamente il cavetto, con il Magic Mouse di Apple tutto questo non accadrà, infatti, questo dispositivo è alimentato da due pile stilo Energizer che trovate già cariche all’interno della confezione e che vi garantiranno almeno una settimana di autonomia se fate un utilizzo modesto del prodotto.

Ovviamente affinché il mouse sia utilizzabile, vista la mancanza di un cavetto fisico, è stato dotato di tecnologia wireless e Bluetooth, e quando è in standby, basta un semplice clic per riattivarlo immediatamente e sincronizzarlo perfettamente con il Pc.

Magic Mouse

Tra le molte qualità entusiasmanti di questo prodotto c’è anche la modalità moulti-touch di cui è dotato e che grazie ai più di 100 sensori presenti sulla superficie funziona perfettamente, per effettuare lo scrolling vi basterà far scivolare il dito sulla superficie del mouse verticalmente o orizzontalmente e se le impostazioni inserite per il suo corretto utilizzo non sono di vostro gradimento non dovrete fare altro che accedere alle configurazioni del sistema e in questo modo il mouse con funzionalità a due tasti diverrà utilizzabile sia per i mancini sia per destrimani.

Il Magic Mouse è compatibile con Mac OS X v10.5.8 o versione successiva con Wireless Mouse Software Update 1.0 e anche con Mac OS X v10.6.1. Il prodotto può essere acquistato presso gli Store Apple o sul sito ufficiale dello Store online al prezzo indicativo di 69,00 euro.