Se siete degli amanti a 360 gradi della Apple, non potete che apprezzare anche gli smart watch dell’azienda con sede a Cupertino. Andiamo a scoprire insieme tutto quello che c’è da sapere sull’Apple Watch 2, che non dovremmo però vedere prima del 2017. Tutte le info subito dopo il salto.

Apple Watch 2

Apple Watch 2: tutte le indiscrezioni

Barry Lam è una delle fonti più autorevoli in ambito Apple Watch 2, poiché si tratta del Presidente della sede a Taiwan di Quanta Computer, ovvero della società che assembla questo indossabile. Lam ha sottolineato che il device sarebbe in costruzione già da diversi mesi.

Sono diverse le indiscrezioni che riguardano questo indossabile. Scopriamo insieme le più probabili.

Le probabili caratteristiche dell’ Apple Watch 2

Partiamo dal lato estetico. Questo gadget dovrebbe avere la stessa forma, e dimensione del display, ma dovrebbe essere più sottile permettendo una migliore ergonomia sul polso di chi lo indossa e impedendo anche più facilmente gli eventuali urti. I pannelli P-Oled dovrebbero essere forniti sia da Samsung che da parte di LG.

La prima, grande novità di questa versione 2.0 dell’orologio smart di Apple, sarà costituita dalla fotocamera con FaceTime integrata. Molto interessante la nuova feature relativa alla resistenza all’acqua. Questo terminale infatti, sarà WaterProof, con resistenza temporanea all’acqua fino ad un metro di immersione.

Non sappiamo se sarà già integrata nei prossimi Apple Watch 2, ma a quanto pare una specifica su cui la società di Cupertino starebbe lavorando è quella del design modulare. Si tratterebbe di cinturini con moduli intelligenti e capaci di modificare le specifiche del watch intelligente di Apple, un po’ come accade per l’LG G5, e che ha rappresentato la prima vera grande novità di questo 2016.

Se Apple riuscisse ad introdurli già nella sua seconda versione dell’Apple Watch, sarebbe la prima società ad applicarli sugli orologi e ancora una volta rappresenterebbe la vera rivoluzione nel campo.