Apple user experience al top: Cupertino ha conquistato ancora una volta la posizioni più importante del Customer Loyalty Engagement Index.

Apple user experience sul podio: nessuna altra società tecnologica è capace di batterla in termini di migliore esperienza per l’utente. Ad affermarlo concretamente, l’ultima ricerca di Brand Keys relativa all’edizione 2017 del Customer Loyalty Engagement Index. Ottimi dunque i livelli di Cupertino sia in tema di fedeltà che di soddisfazione dei consumatori. E non è certo la prima volta.

Numeri, vogliamo tutti i numeri. La ricerca di Brand Keys si basa su un campione rappresentativo di 49.168 consumatori, l’età è compresa tra i 16 e i 65 anni. Lo scopo dello studio è identificare le categorie e le modalità con cui i grandi gruppi riescono a far leva sui consumatori stimolando la fedeltà e la soddisfazione oltre ad incrementare gli acquisti.

Apple user experience, dunque, al primo posto. Vi chiederete il perché. Gli intervistati sostengono che Apple sia l’azienda tecnologia dalla migliore user experience in tutti gli ambiti analizzati: laptop, streaming musicale, universo mobile. Apple, inoltre, si è aggiudicata la prima posizione nel settore online music, battendo a sorpresa con Apple Music il rivale Spotify.

Uno scenario dorato nonostante qualche giorno fa un ex dipendente affermasse: “Tim Cook ha reso l’Apple più noiosa”. Ma, come in ogni settore, sarebbe decisamente sbagliato oggi dormire sugli allori. Lo scenario futuro, infatti, potrebbe presto cambiare. Robert Passikof, presidente di Brand Keys, ha sottolineato giustamente  come le aspettative degli utenti crescano di anno in anno. I consumatori – noi compresi – sono sempre più esigenti sulle feature dei prodotti desiderati, ma anche in termini di assistenza ed esperienza d’acquisto. E Apple dovrà dare il massimo per continuare a conquistare il podio ancora una volta.

Guida ai regali di Natale 2017 - banner - outofbit .