Apple e U2 sono al lavoro assieme per creare un nuovo formato musicale che non sia piratabile e che quindi protegga maggiormente i diritti sul copyright.

apple u2 formato musicale non piratabile

Durante l’ultimo Keynote di Apple abbiamo visto gli U2 esibirsi sul palco della conferenza e suonare Songs of Innocence, canzone successivamente regalata per tutti su iTunes.
[pullquote align=left]

Apple e U2 al lavoro su un nuovo formato musicale non piratabile

[/pullquote]
Non sapevamo però che dietro a questa esibizione si nascondesse una stretta collaborazione fra il colosso di Cupertino ed il gruppo di Dublino, infatti, Apple e U2 stanno lavorando segretamente su un nuovo formato musicale non piratabile che garantirà maggior sicurezza relativamente agli introiti a tutti gli artisti, sicuri così di essere pagati per il proprio lavoro.

Il frontman della band, Bono, ha confermato che il nuovo formato musicale poterà ulteriori vantaggi per gli utenti che non si preoccuperanno di acquistare legalmente la propria musica. In una intervista col Time, Bono ha parlato di tale nuovo formato senza rivelare nessun dettaglio di rilievo, l’unica certezza relativa al futuro della musica è che tale formato renderà impossibile piratare la musica. La nuova introduzione di Apple, che sarà sicuramente usata per iTunes, introdurrà inoltre novità mai viste prima relative ai testi e alle fotografie di album e brani.

Nessuna informazione relativamente alla qualità audio, qualità che verrà sicuramente incrementata visto che già in passato si erano diffusi rumor relativi alla volontà di Apple nell’introdurre un nuovo standard qualitativo per i propri brani su iTunes.

Non sappiamo ancora quale sarà il nome di tale formato musicale e nemmeno quando sarà rilasciato.

Via