Apple dovrebbe lanciare tre nuove varianti di iPhone entro la fine di quest’anno. Si tratta di un modello economico da 6,1 pollici con un display LCD che sostituirà l’iPhone 8; del successore dell’iPhone X che sarà caratterizzato da un display OLED; infine, del telefono più prestante dei tre, ovvero la variante di iPhone X Plus con un display OLED da 6,5 ​​pollici.

apple

Stando alle indiscrezioni emerse negli ultimi tempi, sembra che il colosso di Cupertino stia pianificando di lanciare le tre nuove varianti di iPhone come parte del suo aggiornamento annuale in arrivo a settembre 2018. Sul web ci sono molte informazioni, non sempre chiare, ma un nuovo report con immagini e video sembra confermare le voci.

Un video pubblicato dal tipster Shai Mizrachi, condiviso da 9to5Mac, mostra due dei tre modelli di iPhone attesi dalla linea 2018 di Apple, ovvero il presunto iPhone 9 e l’iPhone X Plus. Inoltre, sempre nel video, emerge come le cover dei modelli siano opera del produttore di accessori Skech. Solitamente, i produttori di cover hanno molti dettagli a disposizione prima del lancio dei telefoni, quindi presto avremo senza dubbio delle novità.

Venendo al modello di iPhone X Plus visto nel video, la dimensione fisica del portatile è la stessa di quella dell’iPhone 8 Plus, ma è dotata di un display più grande (da 6,5 ​​pollici). Questo perché l’iPhone X Plus non è caratterizzata dalle cornici presenti su iPhone 7 Plus.

Nel frattempo, l’iPhone da 6,1 pollici, che sarà presumibilmente l’iPhone 9, potrebbe essere la variante “entry-level” di Apple. Questo iPhone di fascia medio-bassa verrà fornito con un pannello LCD, e potrebbe avere un prezzo tra i 600 e i 700 dollari. Il mese scorso aveva fatto la sua comparsa online un video che mostrava i prototipi 3D dei modelli di iPhone 2018, inclusa la variante da 6,1 pollici. In quel video, i tre modelli venivano confrontati con diversi modelli di iPhone della generazione precedente.

Per quanto riguarda il comparto foto non è emerso ancora nulla di certo, ma non dovrebbero esserci troppe novità rispetto a quanto già trapelato. Shai Mizrachi ha anche parlato di “un’altra sorpresa”, senza specificare di cosa si tratterà.