AppleNews

Apple: la serie iPhone 12 potrà registrare video 4K 240fps?

iPhone 12

Con l’avvicinarsi del mese di settembre, voci e notizie sulla prossima serie iPhone 12 iniziano ad essere sempre più numerose. Le ultime indiscrezioni in circolazione riportano nuovi dettagli sulle specifiche di registrazione con frame rate video più elevato rispetto ai precedenti iPhone.

iPhone 12

iPhone 12 potrà registrare video 4K 240fps

Secondo un nuovo codice sorgente trovato in iOS 14 Beta 1, la serie iPhone 12 avrà un’opzione per registrare video 4K a 240FPS. Il nuovo formato verrà affiancato da un’opzione 4K a 120FPS. Il rapporto fornito da PineLeaks e EverythingApplePro specifica che l’opzione di registrazione in 4K a 240FPS sarà probabilmente limitata allo slow-motion mentre il 4K a 120FPS potrebbe essere disponibile per le normali registrazioni video. In precedenza, il leaker Max Weinbach aveva già anticipato che sulla serie iPhone 12 ci sarebbe stata la possibilità di girare video 4K slow-mo a 240 fps.

Questo è un aggiornamento importante rispetto a quello che Apple offre attualmente su iPhone serie 11. L’iPhone 11 Pro ha il supporto per la registrazione di video 4K a 60 fps e quelli slow-mo a 240FPS con risoluzione 1080P. Se questa nuova indiscrezione si rivelasse vera questo sarebbe un enorme passo avanti in termini di fluidità del movimento.

Questo autunno Apple lancerà i suoi smartphone di punta della serie iPhone 12 e, secondo i rapporti, questa volta ci saranno quattro varianti: iPhone 12, iPhone 12 Max, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max. Indiscrezioni affermano che l’iPhone standard 12 avrà un display da 5,4 pollici con supporto per la risoluzione dello schermo di 2340 x 1080 pixel. La variante Max, invece, avrà un pannello da 6,1 pollici con risoluzione 2532 x 1170 pixel. L’iPhone 12 Pro avrà anche un display da 6,1 pollici ma avrà una risoluzione dello schermo di 2532 x 1170 pixel. L’iPhone 12 Pro Max avrà un enorme schermo da 6,7 ​​pollici con risoluzione 2778 x 1284 pixel.

I modelli con variante Pro avranno una profondità di colore di 10 bit e presenteranno una frequenza di aggiornamento di 120Hz. Tutti e quattro i modelli avranno in dotazione il chipset Apple A14 che viene prodotto utilizzando il processo del nodo 5nm. Un’altra caratteristica importante che porteranno questi dispositivi è il supporto per la connettività 5G. Un’altra indiscrezione in circolazione afferma che i prossimi iPhone usciranno senza avere in dotazione nella scatola le cuffie Earpods e il carica batterie.


Fonte gsmarena

Potrebbero interessarti
AppleGuide

Cosa fare quando le ventole del Mac sono rumorose

AppleMac

Cosa fare se la batteria del MacBook non si ricarica

Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie  

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 Ultra, la batteria resta da 5.000 mAh (ma il chip è il top)