Problemi in casa Apple: l’azienda ha inviato delle email per richiamare hard disk fissi dalla capienza di 1 TB, marcati Seagate, presenti sui computer iMac da 21,5 pollici e 27 pollici.

Problemi in casa Apple. L’azienda ha inviato delle email per avvertire coloro che hanno acquistato hard disk fissi dalla capienza di 1 TB, marcati Seagate, presenti sui computer iMac da 21,5 pollici e 27 pollici.

hard disk


La casa della mela si sta occupando tempestivamente della problematica per scongiurarla rapidamente. Per questo motivo sta cercando di contattare i clienti che all’acquistoa hanno lasciato un contatto di posta elettronica valido. Non tutti però hanno deciso di dare un recapito, in tal caso gli acquirenti potranno verificare autonomamente se il loro hard disk fa parte della cerchia dei difettanti. Basterà inserire il proprio numero di serie sulla pagina Apple creata appositamente.

Se l’hard disk dovesse risultare difettoso, la Apple si occuperà di sostituire il disco senza costi aggiuntivi. Per adesso l’azienda richiamerà i prodotti difettosi per un anno, difatti, la data per ricevere assistenza gratuita terminerà il 23 luglio 2012. La casa, però, potrebbe decidere di estendere questo periodo.