Apple

Apple cerca costantemente di migliorare i propri dispositivi di generazione in generazione. Questo ovviamente comporta una panoramica generale partendo oltre che dai componenti interni come il processore e la ram, anche piccolezze come l’ingresso del jack delle cuffie. Apple infatti ha recentemente registrato un nuovo brevetto proprio relativo all’ingresso da 3.5 mm delle cuffie.

Apple tiene moltissimo all’estetica dei suoi dispositivi, se abbiamo capito una cosa nel corso di questi anni è che ad Apple piace creare dispositivi sempre più sottili, sempre più belli e con tutte le ultime novità a bordo. La bellezza però passa anche dalle piccole cose e pare proprio che ad Apple il jack da 3.5 mm attualmente utilizzato dai suoi prodotti, e non soltanto, non stia proprio a genio. Secondo Apple infatti creare un jack più piccolo aiuterebbe anche a creare dispositivi più sottili e con un display più grande.

Per questo la scorsa settimana Apple ha registrato un brevetto in merito ad un nuovo connettore per le cuffie da 2.0 mm, che rispetto ai 3.5 mm iniziali risulterebbe il 43% più piccolo. Ovviamente si tratta soltanto di un brevetto quindi sicuramente non vedremo questo nuovo jack sui futuri imminenti iPhone (iPhone 7), tuttavia non bisogna dimenticare che Apple se registra un brevetto prima o poi lo utilizza, quindi prepariamoci nel corso dei prossimi 2-3 anni a vedere questo nuovo jack applicato sui futuri dispositivi Apple

via