Emerge un brevetto interessante che Apple è andata a depositare presso l’USPTO e che, ancora una volta, fa riferimento al Project Titan (un nome già sentito nel corso di questi mesi perché collegato alla nuova e tanto chiacchierata Apple Car). L’invenzione riguarda in particolare di un sistema all’avanguardia che permette di controllare l’automobile attraverso dei semplici comandi vocali impartiti dal proprio telefono. Un esempio può essere aprire la porta, accendere/spegnere il motore, interagire con il navigatore e tanto altro ancora. Nella documentazione troviamo riferimento ad alcune funzionalità davvero interessanti che sicuramente cattureranno l’attenzione degli utenti. A differenza delle altre volte la società di Cupertino non abbandonerà il progetto, ma bensì lo coltiverà sino a portare qualcosa di sbalorditivo che nessuno mai ha progettato.

L’iPhone sarà l’unica chiave d’accesso per azionare questa sorte di controllo avanzato alle automobili. Nel futuro prossimo quindi non sarà più necessario dover utilizzare la chiave per far funzionare l’auto e il modo di comunicare diventerà sempre più intuitivo. La connessione della vettura e dell’iPhone avverrà mediante Bluetooth oppure attraverso un protocollo wireless. Non ci resta che essere pazienti ed aspettare in proposito nuovi sviluppi.