AppleNews

Apple sta lavorando ad un proprio modem 5G per non dipendere più da Qualcomm

apple iphone modem 5G

E’ una notizia destinata a fare rumore, quella appena diffusa da Bloomberg. Secondo la multinazionale dei mass media, infatti, Apple avrebbe iniziato a lavorare sui propri modem interni per gli iPhone. Una mossa che appare anche sensata, dato che l’anno scorso Apple ha dovuto affrontare una serie di battaglie legali contro Qualcomm.

apple iphone modem 5G

Vista l’impossibilità di riuscire a trovare un accordo con il produttore statunitense di chip, Apple si è rivolta a Intel, accettando di utilizzare il chip modem di quest’ultimo sui primi modelli di iPhone 5G. Tuttavia, i dubbi sull’effettiva capacità di Intel di fornire un chip del genere nei tempi stabiliti ha convinto Apple ad abbandonare tutte le azioni legali contro Qualcomm e a versare alla società con sede a San Diego 4,5 miliardi di dollari per siglare un accordo di licenza di sei anni, con un’opzione per altri due anni, ottenendo così una fornitura di chipset pluriennale.

Nonostante l’accordo con Qualcomm, l’azienda del CEO Tim Cook avrebbe comunque deciso di lavorare su modem interni propri. Johny Srouji, vicepresidente senior per le tecnologie hardware dell’azienda californiana, ha informato i dipendenti proprio su questo aspetto, mettendoli a conoscenza del fatto che Apple aveva iniziato a costruire il proprio modem cellulare per dispositivi futuri. I nuovi modem andranno quindi a sostituire i componenti Qualcomm. Come conseguenza di questa indiscrezione, nella giornata di giovedì le azioni di Qualcomm sono diminuite del 6,3% nelle negoziazioni estese del mercato azionario. Apple garantisce l’11% dei ricavi di Qualcomm, mentre il 7% dei ricavi di Intel dipende dal produttore di iPhone.

Parlando della produzione dei propri modem, Srouji è entrato maggiormente nel dettaglio: “Quest’anno abbiamo dato il via allo sviluppo del nostro primo modem cellulare interno che consentirà un’altra transizione strategica chiave. Investimenti strategici a lungo termine come questi sono una parte fondamentale per abilitare i nostri prodotti – afferma Srouji – Abbiamo una ricca pipeline di tecnologie innovative per il nostro futuro “.

 


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AppleMac

Cosa fare se la batteria del MacBook non si ricarica

Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie  

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 Ultra, la batteria resta da 5.000 mAh (ma il chip è il top)

Consigli per gli acquistiNews

10 smartphone più venduti di Agosto 2022