Apple Music

Apple Music, il nuovo servizio musicale di APple che va a concorrere con Spotify e Google Music, sta andando alla grande. Il servizio è stato lanciato lo scorso giugno e fin da subito si è imposto con decisione tra la concorrenza. Gli utenti inizialmente hanno potuto godere di un periodo di prova di 3 mesi che ha quindi potuto essere utilizzato da tutti senza alcun vincolo.

Un periodo di prova così ampio è stato fondamentale per Apple. Dare ben 3 mesi per abituarsi al servizio e far ascoltare per ben 90 giorni musica gratuitamente agli utenti ha fatto si che questi si fossero praticamente abituati così tanto al servizio da non poterne fare più a meno. A quanto pare la strategia ha funzionato alla grande.

Apple Music dopo il periodo di prova prevedeva un costo di 9.99 $ per un abbonamento singolo mentre 14.99 $ per un abbonamento familiare massimo di 6 persone. Gli utenti che risultano attualmente attivi e che hanno sottoscritto un servizio risultano essere 3.5 milioni, un numero sicuramente importante. Tuttavia non è un risultato che fa gridare al miracolo in casa Apple perchè inizialmente le stime previste erano di almeno 5,4 milioni, ben 2 milioni in meno del previsto. Tuttavia un altro importante traguardo verrà raggiunto quando il servizio arriverà sui dispositivi Android questo autunno. Tuttavia non ci aspettiamo di certo che il servizio possa raggiungere i 75 milioni di utenti di Spotify.