Apple potrebbe lanciare il MacBook Pro da 13'' con M2 già a marzo

apple macbook pro M2
Seguici su Google News

Come sanno bene gli appassionati di prodotti Apple, la "Mela" tende ad aggiornare piuttosto regolarmente i suoi modelli MacBook Pro, pertanto anche nel 2022 possiamo aspettarci qualche novità molto interessante su questo fronte.

apple macbook pro M2

Secondo i "rumors", infatti, la società del CEO Tim Cook dovrebbe rilasciare entro quest'anno alcune nuove versioni del MacBook Pro da 13 pollici e anche versioni di fascia alta da 14 pollici e 16 pollici. Le voci suggeriscono che il nuovo modello da 13 pollici potrebbe arrivare già in primavera, mentre sui modelli più grandi non sono ancora emersi dettagli rilevanti.

Cosa sappiamo, quindi, sul MacBook Pro da 13 pollici? Di certo l'azienda di Cupertino deve provvedere ad un aggiornamento di questo prodotto, dato che l'ultimo rinnovamento risale al novembre 2020, quando il dispositivo poté contare per la prima volta sui Mac M1.

Stando alle indiscrezioni riportate anche da MacRumors, il MacBook Pro da 13 pollici non presenterà particolari novità in termini di design, dato che dovrebbe arrivare sul mercato con lo stesso chassis con tanto di Touch Bar, una funzionalità che era stata eliminata dai prodotti di fascia alta da 14 pollici e 16 pollici. Va tuttavia sottolineato che non tutti i leaker concordano sulla presenza della Touch Bar: uno degli scettici è Mark Gurman di Bloomberg, convinto invece che Apple la rimuoverà anche sul MacBook Pro da 13''.

Dato che avrà un prezzo più accessibile rispetto agli altri modelli, il MacBook Pro da 13 pollici aggiornato non includerà un display mini-LED e non dovrebbe supportare frequenze di aggiornamento ProMotion a 120 Hz. Senza modifiche al design, il più grande cambiamento in arrivo sul MacBook Pro da 13 pollici consiste nel chip M2 aggiornato.

apple macbook pro

Fin dal lancio di ‌M1‌, Apple ha cominciato a lavorare sul successore, che dovrebbe prendere il nome di "‌M2‌". L'‌M2‌ dovrebbe avere la stessa CPU a 8 core dell'‌M1‌, ma la costruzione su un nodo più piccolo garantirà certamente miglioramenti in termini di velocità ed efficienza.

Per quanto riguarda i miglioramenti della GPU, M2 avrà core GPU aggiuntivi. Dovrebbero essere disponibili opzioni GPU a 9 e 10 core, rispetto alle opzioni GPU a 7 e 8 core disponibili nell'originale ‌M1‌. L'‌M2‌ non riuscirà comunque ad avere la stessa potenza di chip come M1 Pro e M1 Max (a cui succederanno l'‌M2‌ Pro e l'‌M2‌ Max, ndr).

Infine, per quanto riguarda le tempistiche di rilascio, le voci provenienti dalla catena di approvvigionamento Apple - riportate sia da DigiTimes che da una fonte cinese che in precedenza ha fornito informazioni accurate sui modelli MacBook Pro di Apple - suggeriscono che la "Mela" potrebbe presentare il MacBook Pro da 13 pollici in occasione del suo evento primaverile, che dovrebbe svolgersi martedì 8 marzo. Se questa ipotesi verrà confermata, il chip M2 verrà lanciato certamente a marzo, prima di quanto inizialmente previsto.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram