Nuova indiscrezione sul futuro gadget tecnologico di casa Apple, ossia sull’Apple iWatch, che vedono l’introduzione di una nuova funzione molto importanteiWatch

Ormai le voci che vedono imminente l’uscita di uno SmartWatch targato Apple sono insistenti, ma purtroppo nulla si è ancora saputo sulle caratteristiche e sulle funzionalità ufficiali che l’azienda di Cupertino introdurrà nel suo iWatch.  Tuttavia, secondo un rumor trapelato nel web da poche ore, Apple avrebbe preso parte ad un vertice con la FDA (Food and Drug Administration) per parlare di una nuova funzione, legata proprio alla salute, che la grande azienda produttrice di una delle più rinomate linee di prodotti tecnologici vorrebbe introdurre nell’iWatch. Infatti, come riportato nel New York Times, alcuni direttori e incaricati di Apple avrebbero partecipato direttamente alla conferenza.

Probabilmente il fine dell’incontro è stato quello di trovare un accordo per attrezzare lo SmartWatch di Apple con apparecchiature biometriche, per renderlo in grado di misurare, attraverso un’applicazione professionale, parametri vitali come la pressione sanguigna, il livello di idratazione, il battito cardiaco, il livello di glucosio nel sangue e molti altri ancora.

Dunque, se le voci di corridoio saranno confermate,  l’iWatch sarà in grado di tenere sotto controllo la salute di chi interagisce con esso, durante la vita lavorativa, durante l’attività fisica e anche durante il riposo.

Anche alcune applicazioni in fase di sviluppo per iOS 8, in uscita a Settembre dell’anno corrente, potrebbero avere questa ispirazione salutista, il che significa che probabilmente anche altri dispositivi di casa Apple saranno probabilmente muniti di questa funzione introdotta con iWatch; di certo tale funzione potrebbe andare d’amore e d’accordo con le tecnologie per rilevare l’umore dell’utente, che saranno introdotte con l’ottava versione di iOS, e per le quali Apple ha già richiesto il brevetto.

Le indiscrezioni non finiscono qui, perché secondo il quotidiano NewYorkese Apple è già a lavoro per introdurre nell’iWatch nuove funzioni di caricamento della batteria: tramite l’energia solare, tramite induzione magnetica e attraverso un metodo basato sull’energia cinetica, con il movimento del braccio dell’utente.

Vi ringraziamo per la lettura dell’articolo e vi invitiamo a commentare per dirci la vostra su questo gadget di casa Apple e su queste funzioni del tutto innovative. Continuate a seguirci per rimanere sempre aggiornati su tutte le news riguardanti il mondo della tecnologia.

Via