La spinta di Apple verso il 5G potrebbe arrivare un po ‘più tardi del previsto, ma nel pentolone del colosso di Cupertino “bollono” comunque grandi cambiamenti. L’analista Ming-Chi Kuo ha rilasciato nuove dichiarazioni dove afferma che Apple lancerà l’anno prossimo tre modelli di iPhone con diverse dimensioni dello schermo, ma solo due di loro avranno il supporto 5G.

iphone 5G OLED

Tutti e tre gli iPhone avranno un display OLED, che segna il passaggio completo di Apple dai pannelli LCD alla tecnologia dello schermo OLED. La linea di Apple 2020 per gli iPhone includerà due modelli di fascia alta con display OLED da 5,4 pollici e 6,7 pollici, accanto a un modello di fascia bassa con un display OLED da 6,1 pollici.

Le dimensioni del display dei modelli di iPhone 2020 menzionate da Kuo sono simili a quelle di un precedente report pubblicato in aprile. Per quanto riguarda il supporto 5G, i modelli di iPhone 2020 predisposti per il 5G sosterranno sia la tecnologia sub-6GHz che la tecnologia mmWave. Kuo ha inoltre ricordato che Apple potrebbe portare il 5G a tutti i modelli di iPhone a partire dal 2021 e che avrà il proprio modem 5G pronto solo dopo il 2022.

Fino ad allora, Apple si affiderà ai componenti forniti da Qualcomm per aggiungere il supporto 5G alla linea di iPhone, come aveva già fatto sapere Kuo in alcuni precedenti interventi.

Gli appassionati dei prodotti del gigante di Cupertino rimarranno delusi, in quanto non sono stati rivelati ulteriori dettagli riguardo le specifiche o altri componenti hardware interni dei modelli di iPhone 2020. Il mese scorso, un articolo riportava che i modelli di iPhone che arriveranno nel 2020 potrebbero includere touch ID a schermo intero e rilevamento 3D tramite le fotocamere sul retro. L’analista Ming-Chi Kuo, nell’ultimo report, ha anche aggiunto che Apple si affiderà ai modem Intel per i modelli di iPhone di quest’anno.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome