La data di rilascio di iOS 13 è stata rivelata, come previsto, durante l’evento di lancio degli iPhone 11 che si è svolto a Cupertino, in California.

apple ios13 ipados

L’occasione è stata utile anche per annunciare il rilascio di iPadOS, ovvero la nuova versione del sistema operativo di Apple dedicato esclusivamente ai suoi tablet. Al contrario, la data di rilascio di macOS 10.15 Catalina resta ancora un mistero.

Tutti e tre i sistemi operativi, rispettivamente per cellulari, tablet e PC, sono stati presentati per la prima volta al WWDC 2019 di giugno, e da allora l’azienda ha rilasciato beta pubbliche di iOS 13, iPadOS e macOS 10.15 Catalina in modo che gli utenti possano provarli prima di immergersi nella disponibilità generale.

iOS 13 sarà ufficialmente rilasciato il 19 settembre e gli utenti saranno in grado di scaricare l’aggiornamento del sistema operativo a livello globale a partire da quella data. I dispositivi idonei per iOS 13 sono iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR, iPhone X, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone SE e iPod touch (settima generazione). Apple afferma che le funzionalità software aggiuntive saranno rese disponibili con iOS 13.1 dal 30 settembre.

Tra le principali nuove funzionalità offerte da iOS 13, troviamo ovviamente la “Dark Mode”, un aumento delle prestazioni, nuove funzionalità di privacy, la tastiera Quick Path e miglioramenti per molte applicazioni, in particolare Maps e Health.

iPadOS, invece, sarà rilasciato ufficialmente il 30 settembre e le modalità saranno le stesse di iOS 13: la nuova versione del sistema operativo, infatti, sarà resa disponibile per il download a livello globale nel corso della stessa giornata. I dispositivi idonei per iPadOS sono iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 11 pollici, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad (6a generazione), iPad (5a generazione), iPad mini (5a generazione), iPad mini 4, iPad Air (3a generazione) e iPad Air 2.