AppleNews

Apple rilascia iOS 16.0.2: niente più fotocamera “tremolante”

L’aggiornamento tanto atteso dai possessori dell’iPhone 14 Pro è finalmente arrivato. Apple ha infatti provveduto a rilasciare iOS 16.0.2 nella giornata di ieri, risolvendo così una serie di bug che i proprietari di iPhone 14 hanno riscontrato dal lancio dei nuovi dispositivi, avvenuto lo scorso 7 settembre in occasione dell’evento Far Out.

iOS 16.0.2 arriva due settimane dopo il lancio di iOS 16 e segue iOS 16.0.1, un aggiornamento messo a disposizione dei possessori di ‌iPhone 14‌ già il giorno stesso del lancio. L’aggiornamento è disponibile per tutti gli iPhone in grado di eseguire iOS 16 e può essere scaricato tramite OTA su tutti gli iPhone idonei: basta andare su Impostazioni, poi su Generali e infine su Aggiornamento software.

Stando alle note di rilascio di Apple, iOS 16.0.2 va a risolvere i bug che hanno creato non pochi fastidi sugli iPhone 14‌ e su altri iPhone con ‌iOS 16‌. La problematica principale su cui il colosso di Cupertino era chiamato ad intervenire con una certa urgenza era quella relativa alle vibrazioni della fotocamera nelle app di terze parti: il nuovo aggiornamento rilasciato dalla Mela sembra eliminare questo fastidio.

apple ios

Inoltre, l’update risolve un bug che portava alla richiesta di più autorizzazioni per eseguire i copia e incolla e risolve anche un problema che faceva diventare nero il display durante l’installazione. Tra le informazioni rese disponibili da Apple, l’aggiornamento risolve anche il problema che rendeva VoiceOver non disponibile dopo il riavvio.

Tutti questi bug sono stati individuati poco dopo il lancio dei nuovi iPhone. Il problema della vibrazione della fotocamera è uno dei bug più gravi: molti utenti si sono lamentati del tremolio incontrollabile della fotocamera posteriore durante le riprese video in app come Snapchat, TikTok e Instagram.

Per quanto riguarda il bug relativo ai copia e incolla, la scorsa settimana Apple ha confermato che non si trattava di un comportamento normale. Le app non dovrebbero chiedere il permesso di accedere agli appunti ad ogni singolo tentativo di copia e incolla e il problema è già stato risolto nella versione beta di iOS 16.1. La società del CEO Tim Cook sta già lavorando su iOS 16.1, che verrà rilasciato insieme a iPadOS 16.1 il prossimo mese di ottobre.


Fonte MacRumors

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Xiaomi, ufficiali 12T e 12T Pro: presentati anche altri prodotti

News

Nothing pronta a lanciare le Ear Stick: ecco la data

AppleiPhoneNews

iOS 16.0.3 sta per arrivare: Apple corregge i bug degli iPhone 14

AppleiPhoneNews

La ricarica wireless inversa sui futuri iPhone? Il brevetto fa sperare