AppleNews

Apple iOS 14: si potranno utilizzare le app senza averle scaricate

Apple iOS 14

Apple sta lavorando a un nuovo modo di offrire parti specifiche di app di terze parti senza la necessità di doverle scaricare. La nuova funzionalità presente in Apple iOS 14 consentirebbe agli utenti di sperimentare parti della funzionalità di un’app tramite la scansione di un codice QR.  Attualmente se apri un link o esegui la scansione di un codice QR che riguarda un’app non istallata nel tuo dispositivo quel link si aprirà nel browser Safari. Potrà aprirsi un’app invece di Safari solamente se avete quell’app installata. Tutto ciò potrebbe cambiare nel prossimo futuro con una nuova API denominata “Clip” trovata sul codice iOS 14.

Apple iOS 14

Apple iOS 14: utilizzare app senza averle scaricata

9to5Mac ha analizzato questa nuova API che si trova nel codice di Apple iOS 14 e ha spiegato che questa consentirà agli sviluppatori di offrire contenuti interattivi e dinamici di alcune applicazione anche se queste non sono installate. Supponiamo, ad esempio, che tu abbia un codice QR con un collegamento a un video da YouTube ma non hai l’app ufficiale installata sul tuo iPhone. Con iOS 14 e l’API Clips, sarai in grado di scansionare quel codice e il video verrà riprodotto su una scheda che mostra un’interfaccia utente nativa anziché la pagina web. Android ha una funzione simile chiamata “Slices“, che mostra parti interattive di un’app. Dallo studio del codice si può notare anche che Apple sta testando la nuova funzionalità con diverse applicazioni come OpenTable, Yelp, Sony (con la sua app PS4 Second Screen) e YouTube per implementare la nuova API.

Molto probabilmente la casa di Cupertino sta lavorando per utilizzare queste app come esempi nelle demo che mostrerà durante l’evento WWDC, (Apple Worldwide Developers Conference) che si terrà a giugno 2020. Come già annunciato da AppleWWDC 2020 avrà un nuovo formato online quest’anno. Sono già diverse le informazioni che sappiamo grazie al codice iOS 14. Nel nuovo sistema operativo, infatti, anche l’app Dov’è sembra subirà diversi aggiornamenti e i widgets nella schermata Home potranno essere aggiornati in tempo reale e personalizzabili.


Fonte 9to5mac

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
    Potrebbero interessarti
    App iOSAppleGuideiPhone

    5 Migliori app di editing fotografico per iPhone

    AppleNews

    Apple annuncia l'A14 Bionic, che alimenterà l'iPhone 12 Pro Max. Ma i primi benchmark non convincono

    AppleNews

    iOS 14.0.1, Apple rilascia un nuovo aggiornamento che risolve molti bug

    iPhoneNews

    I giochi Xbox saranno disponibili in streaming anche sugli iPhone